Apple OS X Yosemite: boom di installazioni con la Beta pubblica

 

Qualche giorno fa, i tecnici di Apple hanno reso disponibile agli utenti comuni la prima Beta pubblica del nuovo sistema operativo OS X Yosemite, e immediatamente sono stati registrati dei record in termini di traffico generato

Scritto da Gabriele Coronica il 02/08/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

Apple OS X Yosemite: boom di installazioni con la Beta pubblica

Qualche giorno fa, i tecnici di Apple hanno reso disponibile agli utenti comuni la prima Beta pubblica del nuovo sistema operativo OS X Yosemite, e immediatamente sono stati registrati dei record in termini di traffico generato.

I vertici della casa di Cupertino l'avevano promesso durante la conferenza stampa WWDC 2014 di San Francisco: per la prima volta da quando OS X esiste, verranno rilasciate delle Beta non solo per gli sviluppatori, ma anche per tutti gli utenti.

Ci sono ovviamente delle limitazioni: prima di tutto, soltanto gli sviluppatori avranno accesso a tutte le release di OS X, mentre gli utenti partecipanti al programma potranno solamente scaricare le versioni ritenute più stabili e rappresentative del prodotto finale.

Come seconda cosa, la Beta pubblica è limitata ad 1 milione di persone. Considerato però il forte successo, non escludiamo che il limite possa essere esteso a 2 o 3 milioni. In fondo, più partecipanti ci sono, e più bug verranno scoperti prima della release.

Tramite infatti un apposito strumento inserito all'interno del sistema operativo, è possibile inviare dei feedback direttamente ad Apple: non solo segnalazione di bug, ma anche consigli e suggerimenti di vario genere.

I ragazzi del sito GoSquared, analizzando per bene i dati di accesso web, hanno fatto sapere che da poco il traffico generato da OS X Yosemite è raddoppiato, segno che tutti i partecipanti alla Beta pubblica non vedevano l'ora di procedere con l'installazione dell'update.

In uscita in autunno, OS X Yosemite ha un'interfaccia grafica completamente rinnovata, molto più simile a quella di iOS, e sarà possibile installare gratuitamente il sistema operativo sui seguenti computer Mac:

• iMac (Metà 2007 o successivo)
• MacBook (in alluminio 13 pollici, fine 2008), (13 pollici, inizio 2009 o successivo)
• MacBook Pro (13 pollici, Metà 2009 o successivo), (15 pollici, metà / fine 2007 o successivo), (17 pollici, Fine 2007 o successivo)
• MacBook Air (fine 2008 o successivo)
• Mac mini (inizio 2009 o successivo)
• Mac Pro (inizio 2008 o successivo)
• Xserve (inizio 2009)

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?