iOS si conferma il sistema operativo mobile piu' sicuro

 

IOS di Apple è stato confermato di essere il sistema operativo mobile più a prova di spyware da un test condotto da una società che si occupa di analizzare la sicurezza di software e hardware dei principali produttori

Scritto da Simone Ziggiotto il 13/08/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

iOS si conferma il sistema operativo mobile piu' sicuro

IOS di Apple è stato confermato di essere il sistema operativo mobile più a prova di spyware da un test condotto da una società che si occupa di analizzare la sicurezza di software e hardware dei principali produttori.

In un documento trapelato da Gamma Group è emerso che uno spyware chiamato FinSpy è stato preso in considerazione dalla società di analisi per determinare se diverse piattaforme mobili potevano resistere ai tentativi di registrazione delle telefonate, raccolta di informazioni di contatti e altri dati. Nel documento analizzato e commentato dal Washington Post, si nota che FinSpy è "progettato per aiutare le forze dell'ordine e i servizi dell'Intelligence per monitorare da remoto i telefoni, tablet e altri dispositivi mobili."

FinSpy può ottenere pieno accesso alle telefonate, messaggi di testo, la rubrica, e anche il microfono di un dispositivo a distanza. Può anche tracciare un dispositivo per determinare la sua posizione. Utilizzato dalle forze dell'ordine e agenzie governative, FinSpy ha guadagnato la reputazione di essere uno strumento potente ma controverso per furtivamente rubare informazioni dai dispositivi mobili.

IOS nella classifica nel documento di Gamma Group risulta essere il sistema operativo più sicuro perchè nei dispositivi Apple lo spyware FinSpy fa più fatica ad entrare.

Tra le principali piattaforme mobili citate nel grafico contenuto nel documento, che potete vedere qui sopra, tutte sono vulnerabili a FinSpy. Lo spyware è stato in grado di farsi strada senza troppe difficoltà nei dispositivi Android (tutte le versioni dalla 2.xx alla 4.4.x), BlackBerry (versioni 5.x, 6.x, 7.x), Symbian e Windows Mobile 6.1 e 6.5 (Windows Phone 8 non è ancora supportato dal software).

E che dire di iOS? Il sistema operativo mobile di Apple entra a far parte della lista, ma solo se in modalità jailbroken. Secondo Gamma Group, le versioni 4.3.x, 5.x, 6.x, e 7.0.x di iOS sono vulnerabili a FinSpy, ma è necessario aver fatto il jailbreak al telefono. Come il documento spiega: "[il software FinSpy] sui dispositivi iOS può essere installato solo nei dispositivi con jailbreak"

Il jalbreak, ricordiamo, è il processo che permette di superare le restrizioni d'uso di iPod, iPhone, iPad per poter eseguire codice non ufficiale. Naturalmente, quando viene effettuato tale processo, si invalida la garanzia del prodotto.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?