Apple iCloud Drive disponibile per Windows prima che per MAC

 

Gli utenti Windows che vogliono provare il nuovo iCloud Drive di Apple possono già farlo attraverso il nuovo software

Scritto da Simone Ziggiotto il 23/09/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

Apple iCloud Drive disponibile per Windows prima che per MAC

Gli utenti Windows che vogliono provare il nuovo iCloud Drive di Apple possono già farlo attraverso il nuovo software. Curiosamente, gli utenti Windows possono provare il servizio prima degli utenti Mac, per i quali ancora Apple non ha rilasciato il software ufficiale.

In una nuova pagina di supporto online da Mercoledì, Apple ha presentato una versione aggiornata di iCloud per Windows che gli utenti possono scaricare e installare per accedere a iCloud Drive, che permette di archiviare in modo sicuro file di ogni tipo, come presentazioni, fogli di calcolo, PDF, immagini e altro. I documenti che archivi in iCloud Drive saranno mantenuti aggiornati su tutti i dispositivi e si potrà accedervi da iPhone, iPad, iPod touch, Mac o PC.

Con iCloud Drive è possibile archiviare tutti i documenti in un unico posto e accedervi da qualsiasi dispositivo , mantenere aggiornati file e cartelle su tutti i dispositivi, creare nuovi file e nuove cartelle dalle app abilitate per iCloud e lavorare sullo stesso file attraverso più app.

Gli utenti Mac devono avere OS X aggiornato a Yosemite per poter accedere a iCloud Dirive, versione del sistema operativo che ancora non è uscita. Yosemite è ancora in fase beta, e la versione finale è attesa per fine Ottobre o ai primi di Novembre. La versione beta è disponibile al pubblico, quindi se non si vuole aspettare è possibile installare la versione beta e quindi installare iCloud Drive. Trattandosi di beta, tuttavia, il consiglio è di aspettare la release finale.

Gli utenti di Windows che vogliono iCloud Drive devono prima assicurarsi di aggiornare il proprio iPhone o iPad a iOS 8, l'ultima versione del sistema operativo mobile di Apple. È quindi possibile scaricare il software iCloud Drive dalla pagina di supporto di Apple. Dopo l'installazione, verrà chiesto di riavviare il PC per completare l'installazione.

In iCloud Drive è possibile archiviare qualsiasi tipo di file, purché di dimensioni inferiori a 15 GB. Non esistono limitazioni relative al tipo di file, quindi si possono mantenere aggiornati tutti i documenti di lavoro, i progetti scolastici, le presentazioni e molto altro su tutti i dispositivi. Tutte le app Apple che usavano Documenti nella nuvola ora usano iCloud Drive e le app di terze parti continueranno a funzionare come di consueto dopo l'aggiornamento.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?