Rdio aggiorna catalogo musicale in AAC fino a 320kbs

 

Il servizio di streaming musicale ha convertito tutti i suoi 30 milioni di brani del catalogo in formato AAC, che offre diverse qualità bitrate fino a 320kbps per gli utenti che vogliono la migliore qualità del suono

Scritto da Simone Ziggiotto il 17/10/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

Rdio aggiorna catalogo musicale in AAC fino a 320kbs

Il servizio di streaming musicale ha convertito tutti i suoi 30 milioni di brani del catalogo in formato AAC, che offre diverse qualità bitrate fino a 320kbps per gli utenti che vogliono la migliore qualità del suono. La sfida a Spotify è tutta aperta.

Volete lo streaming di musica con una qualità superiore? Rdio ha convertito la sua intera libreria musicale in formato AAC, che offre qualità audio in un bitrate fino a 320 kbps in streaming e sulle applicazioni Android e iOS.

In precedenza, Rdio offriva il suo catalogo musicale (con oltre 30 milioni di brani) in qualità 96kbps nel formato MP3 in streaming come predefinito. Ora, gli utenti Rdio possono scegliere di ascoltare in streaming la musica nei bitrate 64kbps, 96kbps e 192kbps nel menu delle impostazioni, con la possibilità degli abbonati al servizio Rdio Unlimited di scegliere il bitrate di qualità superiore 320kbps. L'abbonamento per l'ascolto illimitato e senza pubblicità costa 9,99 euro al mese (stesso prezzo di tutti gli altri servizi musicali).

Gli utenti possono anche scegliere le diverse impostazioni di qualità in streaming su ogni dispositivo, cosa particolarmente utile per coloro che alternano la connessione tra Wi-Fi e reti mobili. Si può, infatti, scegliere la qualità specifica per lo streaming se si è su rete mobile o wi-Fi, quindi si può decidere anche la qualità del brano da scaricare per ascoltare le canzoni in modalità offline. Si può, infine, decidere se scaricare i brani solo quando si è connessi alla rete mobile.

Rdio
Rdio - Versione desktop

Rdio
Rdio - Versione Android app

Il formato di compressione audio AAC è generalmente il migliore, perchè conserva dati maggiori in fase di compressione - un vantaggio per lo streaming su rete mobile - e offre una qualità audio migliore rispetto al formato MP3 in streaming a bitrate più bassi.

Rdio vs Spotify vs Google Play Music. Ho provato il nuovo Rdio, e devo dire che la qualità audio in AAC a 320kbps è notevole, superiore di gran lunga alla qualità audio di Google Play Music (320kbps - MP3) e superiore anche alla qualità audio di Spotify (OOG Vorbis - 320kbps). Per il momento, quindi, Rdio è il servizio di streaming musicale che offre la migliore qualità audio (per gli utenti abbonati). Non a caso, il formato AAC è il formato scelto da Apple per i brani che si scaricano da iTunes.

Il passaggio al formato AAC in streaming è immediatO: è sufficiente accedere all'interfaccia web o aggiornare l'applicazione iOS e Android per accedere alle nuove impostazioni e scegliere la qualità audio. Il formato AAC è a disposizione anche per gli ascoltatori non paganti, che però possono impostare il bitrate massimo di 192kbps.

Rdio copre attualmente 60 paesi in tutto il mondo e con questo ultimo aggiornamento ha tutte le carte in regola per accrescere la propria base di utenti.

"Oggi siamo lieti di annunciare che abbiamo convertito il nostro intero catalogo di oltre 30 milioni di brani in audio AAC di alta qualità. Gli ascoltatori di tutto il mondo hanno ora quattro impostazioni di qualità del suono da scegliere attraverso iOS, Android, e il web" è quanto Rdio ha scritto nel suo blog in cui ha annunciato l'importante novità. "Tutti gli utenti possono scegliere tra Rdio con risparmio del consumo di dati efficiente a 64 kbps fino a 192 kbps. Gli abbonati a Rdio Unlimited ora hanno anche la possibilità di ascoltare senza limiti musica in qualità 320 kbps. Inoltre, si possono selezionare singolarmente le impostazioni audio per una varietà di usi, se si sta utilizzando la connessione Wi-Fi o lo streaming via rete cellulare o per effettuare download da ascoltare in offline".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?