Apple OS X Yosemite: guida configurazione Hotspot istantaneo

 

Il nuovo sistema operativo desktop OS X Yosemite di Apple è davvero ricco di novità e, oltre all'interfaccia grafica completamente rinnovata, troviamo diverse funzioni particolarmente interessanti

Scritto da Gabriele Coronica il 03/11/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

Apple OS X Yosemite: guida configurazione Hotspot istantaneo

Il nuovo sistema operativo desktop OS X Yosemite di Apple è davvero ricco di novità e, oltre all'interfaccia grafica completamente rinnovata, troviamo diverse funzioni particolarmente interessanti.

Una di questa è Hotspot Istantaneo, attraverso la quale possiamo attivare con pochi clic del mouse la condivisione della connessione mobile dell'iPhone con il Mac e altri iDevice, come ad esempio l'iPad.

La cosa più bella è che il funzionamento è garantito anche se il melafonino è in modalità standby, visto che il traffico dati avviene in background via Bluetooth, Wifi e iCloud. In questa guida di oggi vi spieghiamo passo passo come si attiva il servizio.

Come prima cosa, assicuriamoci che sul computer Mac in nostro possesso sia installata l'ultima versione di OS X Yosemite, e verifichiamo la presenza di nuovi aggiornamenti direttamente dal Mac App Store. Per quanto riguarda l'iPhone e l'iPad, è necessario che sia installato almeno iOS 8.0, ma sarebbe meglio iOS 8.1.

A questo punto, controlliamo che il Mac sia effettivamente compatibile con la funzione di hotspot: per farlo, apriamo il menu della Mela, scegliamo "Informazioni su questo Mac > Resoconto di Sistema... > Bluetooth" e diamo un'occhiata alla voce "Instant Hotspot supportato".

In caso di esito positivo, possiamo proseguire, altrimenti non c'è modo di attivare la funzionalità a causa di alcuni limiti hardware del modulo Bluetooth presente all'interno del PC.

Assicuriamoci che sia il Mac che l'iPhone utilizzino lo stesso account Apple ID, quindi attiviamo la connessione Wifi e anche quella Bluetooth ("Preferenze di Sistema > Bluetooth > Attiva Bluetooth"). Per l'iPhone, usiamo il Centro di Controllo per l'attivazione di Wifi e Bluetooth.

Ci siamo quasi: dal computer Mac facciamo clic sull'icona del Wifi in alto a destra, e se tutto è andato per il verso giusto dovrebbe comparire automaticamente il nome del nostro iPhone o iPad sotto la dicitura Hotspot Istantaneo. Clicchiamo su "NOME iPhone", e il gioco è fatto!

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?