Microsoft lavora su Xbox Live per Android e iOS

 

Xbox Live di Microsoft è una delle piattaforme con più rapida crescita, e presto potremo vedere un vero e proprio Xbox Live Marketplace con raccolte tutte le applicazioni dedicate

Scritto da Simone Ziggiotto il 27/01/12 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2012

 
MicrosoftXbox Live di Microsoft è una delle piattaforme con più rapida crescita, e presto potremo vedere un vero e proprio Xbox Live Marketplace con raccolte tutte le applicazioni dedicate.

Alla domanda sul gioco mobile OS, un portavoce Microsoft ha dichiarato che gli sviluppatori della piattaforma Xbox Live stanno lavorando per portare  Xbox Live su altre piattaforme mobili oltre a Windows Phone.

"Mentre le esperienze di gioco Xbox Live funzionano sempre al meglio sulla piattaforma Windows, ci rendiamo conto che alcuni fan di Xbox possono fare uso di altri tipi di dispositivi. Per soddisfare tale esigenza, stiamo lavorando per estendere alcune delle nostre applicazioni e titoli Xbox su altre piattaforme. "

Xbox Live

Questa non è la prima incursione di Microsoft in piattaforme di terze parti; basti ricordare che solo il mese scorso è uscito il gioco Kinectimals per iOS di Apple. Ciò solleva la questione: Microsoft sarà uno giorno in grado di abilitare la loro tecnologia Kinect Xbox su telefoni cellulari e tablet?

Al momento il portavoce di Microsoft non ha rilasciato indicazioni circa le tempistiche di sviluppo di Xbox Live per Android e iOs. Rimaniamo in attesa di aggiornamenti in merito.

Xbox Live e Windows Phone, due dirigenti si dimettono

 
Tempo di partenze in casa Microsoft: dopo diciassette anni di permanenza, il direttore della divisione Xbox Live Stephen Tolouse ha deciso di rassegnare le dimissioni dal suo incarico. E non è il solo.
 
"Tornerò a Dallas per stare con la mia famiglia. Poi andrò alla JoCo Cruise Crazy - una crociera di 7 giorni con musica e divertimento - . Oltre a questo, non ho altri piani" ha scritto StepTo (così viene chiamato in ambito lavorativo) sul proprio sito.
 
La scelta quindi non è stata fatta dopo aver ricevuto altre proposte lavorative. Si è trattato di una decisione presa in comune accordo con Microsoft, maturata in seguito a motivazioni "complicate e personali". Toulouse aveva cominciato a lavorare per la società di Redmond l'11 Aprile del 1994, a 21 anni.
 

 
Per il momento Microsoft non ha deciso il nome del suo successore. Ha rilasciato comunque un comunicato nel quale ringrazia l'ex dipendente per gli anni di lavoro trascorsi assieme.
Oltre a StepTo è giunta la notizia che anche uno degli sviluppatori a capo del progetto Windows Phone, Brandon Watson, ha consegnato le dimissioni. Oggi è il suo ultimo giorno di lavoro.
 
"Le voci sono vere. Il team - di Microsoft - è in ottime mani". Non si sa ancora chi prenderà il suo posto.
Watson, che fino a pochi giorni fa aveva tentato di convincere gli sviluppatori di tutto il mondo a cominciare a programmare per Windows Phone, andrà a far parte del team di lavoro di Amazon. Si occuperà dello sviluppo delle app Kindle.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?