Google Search si aggiorna per iOS

 

Dopo una raffica di mediocri applicazioni per iOS, Google ha finalmente iniziato a prendere la piattaforma Apple e gli utenti sul serio

Scritto da Simone Ziggiotto il 24/05/12 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2012

 

Dopo una raffica di mediocri applicazioni per iOS, Google ha finalmente iniziato a prendere la piattaforma Apple e gli utenti sul serio. Due settimane fa abbiamo visto il nuovo Google Plus per iOS, che non solo risulta essere migliore della sua controparte Android, ma anche delle applicazioni Twitter e Facebook.

Tornando a Google, Big G ha aggiornato l'applicazione Google Search per iPhone. L'applicazione dispone di una interfaccia utente straordinariamente semplice. È possibile digitare le query di ricerca o utilizzare la propria voce. I risultati della ricerca sono stati ottimizzati per renderli ancora piu' simili alla versione desktop. Inoltre, cliccando su un link, la pagina si apre all'interno della stessa applicazione, come si fa già con Safari Mobile.  Infine, segnaliamo l'ottima visualizzazione delle immagini quando eseguiamo una ricerca di foto su Google Ricerca Immagini (vedi screenshot).

Google Search per iPhone Google Search per iPhone Google Search per iPhone

Inoltre, è possibile accedere al proprio account Google, cosi' come sarà possibile accedere ad altri servizi di Google come Gmail, Docs, Google Plus, ecc dall'interno della stessa applicazione. Queste sono fondamentalmente le versioni mobili dei rispettivi servizi, che sono accessibili da cellulare anche da Safari.

Mentre la nuova versione dell'applicazione è sicuramente molto buona, la fruibilità è dubbia. Su iOS, risulta essere più facile e veloce la ricerca in Google da Spotlight, piuttosto che lanciare un'applicazione separata. Eppure, è bello vedere che Google ha un occhio di riguardo per gli utenti iOS.

 

Google ha rilasciato una nuova versione dell'applicazione Search per dispositivi iOS.

Il nuovo aggiornamento porta con sé una esperienza notevolmente migliorata della ricerca vocale che si può avere attualmente solamente sui dispositivi Android che eseguono la versione 4,1 Jelly Bean.
 
La nuova applicazione Google Search app per iOS dispone di un ben visibile pulsante di ricerca vocale sotto la barra di ricerca la quale permette di eseguire una ricerca basata su un comando vocale dettato al dispositivo. Le parole pronunciate appaiono sullo schermo del dispositivo e, non appena si termina la query vocale, la ricerca della risposta inizia immediatamente.
 
In particolare, per le domande con risposte brevi si ottiene anche una risposta vocale, proprio come accade su Android Jelly Bean (e Siri di Apple).
 
Google Search iOS
La funzionalità di ricerca vocale è disponibile in molte lingue, ma perchè la risposta venga letta è necessario che nelle impostazioni del telefono sia impostata la lingua inglese, in particolare la voce 'English (US)'.

Google ridisegna l'applicazione Google Search per dispositivi iOS
 
L'applicazione Google per iOS sino ad ora non ha avuto molto supporto da parte degli sviluppatori, ma l'ultimo update di Google Search da oggi disponibile in download, invece, porta con se' molte novità.
 
Ora, quando si cerca qualcosa, Google Instant ci mostra i suggerimenti delle parole chiave durante la digitazione ed è possibile sfogliare la pagina per  vedere tutti i risultati di cio' che abbiamo cercato, oppure iniziare una nuova ricerca.
 
E' presente anche la funzione di anteprima istantanea che mostra uno screenshot delle pagine web a fianco del risultato della ricerca in modo da poter determinare visivamente quale pagina si desidera aprire, quindi non piu' solo basandosi sul titolo della pagina e sulla descrizione.
 
Google Search
 
Infine, vi è anche la ricerca vocale, in stile Siri, che permette di dettare la parola chiave da cercare. 

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?