Volare: l'app per seguire Luca Parmitano nello spazio

 

Luca Parmitano è il primo italiano che volerà letteralmente nello spazio: è iniziata da poche ore la missione della Nasa in cui partecipa anche l'italiano Parmitano, la cui impresa può essere seguita su smartphone e tablet tramite l'app dedicata

Scritto da Simone Ziggiotto il 29/05/13 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2013

 

Luca Parmitano è il primo italiano che volerà letteralmente nello spazio: è iniziata da poche ore la missione della Nasa in cui partecipa anche l'italiano Parmitano, la cui impresa può essere seguita su smartphone e tablet tramite l'app dedicata.

A febbraio di quest'anno vi abbiamo anticipato della missione spaziale che interessa un gruppo di astronauti, tra cui il 36enne siciliano Luca Parmitano, originario di Paternò, che sarà il primo italiano a volare nello spazio. Ad annunciare la missione è stata la Nasa, che ha scelto il nostrano astronauta per essere tra i membri dell'equipaggio della Stazione spaziale internazionale (Iss) che farà una passeggiata cosmica, chiamata EVA nel gergo tecnico, le ExtraVehicular Activity, ossia un'uscita extraveicolare, che viene compiuta al di fuori dell'astronave.

Luca Parmitano

La missione di lunga durata di Luca Parmitano, iniziata il 28 maggio, quindi da pochissime ore, si potrà seguire passo passo da terra grazie a "Volare", un'app divulgativa dedicata al sesto astronauta italiano nello spazio. L'applicazione, sviluppata per l'Agenzia spaziale italiana (Asi) dalle officine digitali iNeko, comprende diverse funzioni, tra cui: informazioni generali sulla missione Volare; visualizzazione delle ultime notizie; galleria dei video e delle immagini; accesso agli account di Luca Parmitano sui principali social network; condivisione di tutti i contenuti visualizzati tramite social network.

L'app quindi consente, da un'unica interfaccia, di accedere ad aggiornamenti, notizie, foto e video dai siti dell'Asi, dell'Esa e della Nasa dedicate alla missione. L'app è scaricabile gratuitamente dal Play Store per dispositivi Android, dall'Apple Store per dispositivi iOS e dal Windows Phone Store per dispositivi Windows Phone. E' previsto anche il rilascio di una versione di "Volare" per tablet in esecuzione su Windows 8. 

"Sarà un ruolo importante per questa missione perché collauderemo definitivamente un viaggio rapido alla stazione in sole sei ore invece che in 48, con tutti i vantaggi immaginabili".

La missione, chiamata "Volare", nasce dall’accordo fra Asi e Nasa: l'Asi ha fornito alla Nasa tre moduli pressurizzati abitativi Mplm (Multi Purpose Pressurized Module) e il modulo permanente Pmm (Permanent Multi Purpose Module) per la Stazione Spaziale. A rendere particolare e allo stesso tempo insolita questa missione, è che Luca potrà passeggiare liberamente nel vuoto cosmico guardando la Terra sotto i suoi piedi.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?