Spotify: musica gratis in streaming per iOS e Android

 

Spotify ha annunciato che ora è possibile accedere a milioni di canzoni da ascoltare in streaming attraverso smartphone e tablet gratuitamente, sia iOS che Android

Scritto da Simone Ziggiotto il 12/12/13 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2013

 

Spotify: musica gratis in streaming per iOS e Android

Spotify ha annunciato che ora è possibile accedere a milioni di canzoni da ascoltare in streaming attraverso smartphone e tablet gratuitamente, sia iOS che Android. La lieta notizia arriva da New York, dove Daniel Ek, amministratore delegato di Spotify, ha tenuto una conferenza stampa appositamente per presentare la novità.

La crescente domanda di avere una applicazione mobile che consentisse lo streaming di milioni di brani musicali senza costi (cosa limitata solo al player Spotify accessibile via browser web ad oggi) ha portato uno dei più popolari servizi fornitori di musica in streaming ad espandere il suo servizio sui dispositivi basati su iOS e Android.

L'offerta, nello specifico, riguarda la modalità di riproduzione 'shuffle'. In realtà, digitando il nome di un artista, Spotify o scegliendo una playlist, Spotify mostra tutti i titoli associati alla ricerca e ne avviera' la riproduzione in ordine casuale. "L'idea e' di creare una radio in cui gli ascoltatori hanno una maggiore possibilità di scelta", ha detto Ek.

Nel frattempo, Spotify continuerà ad offrire il suo servizio Premium, che garantisce agli utenti paganti (9,99 euro al mese) la migliore esperienza di ascolto, consentendo loro di ascoltare musica di alta qualità anche in modalità offline.

"Vogliamo dare acceso alla gente allo streaming legale. Gli utenti premium continueranno ad avere la possibilità di avere a disposizione la musica offline, ascoltare i singoli brani a scelta e senza pubblicità. Il nostro obiettivo e' risvegliare l'amore della gente per la musica".

Spotify ha inoltre ampliato la sua portata ed è ora disponibile in 55 mercati e conta circa 24 milioni di utenti attivi con più di 6 milioni di abbonati paganti.

La versione gratuita di Spotify per iOS e Android può essere scaricata da App Store e Google Play Store, rispettivamente.
 

L'applicazione mobile Spotify per tablet e smartphone diventa gratuita.

Il servizio di streaming musicale tra i più attivi nel mondo ha tenuto una conferenza stampa in cui ha annunciato che permetterà ai proprietari di tablet o smartphone iOS o Android di utilizzare la sua applicazione gratuitamente. Il nuovo servizio è attivo già da oggi negli USA, presto anche nel resto del mondo.
 
Cosa cambia rispetto a quanto era possibile fare prima? In precedenza gli utenti potevano ascoltare Spotify gratuitamente solo via browser desktop, e solo i membri Premium che pagavano 10 euro al mese potevano accedere al servizio attraverso altri dispositivi. Da oggi, invece, anche chi non è abbonato a Spotify potrà ascoltare la musica gratis sui dispositivi mobili, ma con alcune limitazioni.
 
Questa nuova mossa commerciale segna un cambiamento nel business di Spotify, che in questo modo potrebbe potenzialmente espandere la propria base potenziale di ascoltatori, e clienti. La mancanza di una applicazione mobile gratuita è stato uno dei motivi per cui Spotify non ha spopolato (ma è comunque uno dei servizi di streaming musicale più usati), e la possibilità di far ascoltare anche su smartphone e tablet musica gratis di sicurò beneficerà alla popolarità del servizio.
 
La nuova applicazione Spotify per tablet iOS e Android funziona esattamente come la versione desktop, mentre l'app per smartphone non funziona esattamente come la controparte per PC: gli utenti possono accedere alle loro playlist e album musicali, ma devono scorrere le liste casualmente tramite un tasto "Shuffle Play" e gli utenti non possono scegliere la canzone esatta che vogliono ascoltare subito e devono avviare lo shuffle play all'interno della playlist. Inoltre, chi ascolta gratuitamente i brani anche dal mobile continuerà ad ascoltare pubblicità ogni 4/5 brani riprodotti (è grazie agli spondor che è possibile ascoltare musica di qualità legalmente con Spotify se non si sottoscrive un abbonamento).
 
"Questo è il modo in cui la prossima generazione [di utenti] inizia a costruire la propria libreria musicale" ha detto l'amministratore delegato di Spotify, Daniel Ek. "Non si tratta di acquistare una canzone o altro. Si tratta di aggiungerla ad una collezione". Gli utenti possono accedere alle playlist esistenti o creare le loro playlist personali direttamente dall'applicazione mobile, ha concluso il CEO.
 
Mentre Spotify, che permette agli utenti di selezionare e scegliere le canzoni che vogliono, ha dimostrato di essere un concorrente importante nel mercato della musica in streaming, è ancora in ritardo rispetto al leader Pandora, che consiste in un servizio di radio via internet che può essere usato su più dispositivi gratuitamente (con la pubblicità). In confronto, Spotify ha detto di avere 24 milioni di utenti attivi e 6 milioni di abbonati paganti, mentre Pandora ha quasi il triplo di utenti, con 72,4 milioni di ascoltatori attivi e più di 200 milioni di utenti registrati.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?