Flappy Bird: 50 mila dollari di guadagno al giorno

 

Flappy Bird è il nuovo fenomeno mediatico che ha fatto fare la fortuna al suo sviluppatore vietnamita Dong Nguyen

Scritto da Maurizio Giaretta il 06/02/14 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2014

 

Flappy Bird: 50 mila dollari di guadagno al giorno

Flappy Bird è il nuovo fenomeno mediatico che ha fatto fare la fortuna al suo sviluppatore vietnamita Dong Nguyen. Grazie a esso, ora i guadagni sono arrivati a 50 mila dollari al giorno.

Abbiamo già parlato del successo di Flappy Bird, uno dei giochi più semplici e banali oggi in circolazione, che tuttavia, proprio grazie all'assenza di difficoltà, sta facendo registrare un successo enorme.

Questo gioco dimostra chiaramente che è sufficiente un'idea forte piuttosto che una grafica in alta definizione - a proposito, il gioco è stato sviluppato appositamente con una grafica da inizio anni '90 - o a un funzionamento molto complesso.

"OGNI AGGIUNTA IN QUALCHE MODO TENDERA' A ROVINARLO, PERTANTO INTENDO LASCIARLO COSI' COM'E'"

Chi ha memoria ricorderà che c'è stato un altro gioco recente quasi tanto semplice quanto questo che ha ottenuto un grandioso successo: la saga Temple Run. Con essa, non veniva chiesto altro che far scivolare il dito verso in una delle quattro direzioni cardinali per non far morire l'eroe.

In Flappy Bird il giocatore infatti non deve far altro, dopo aver fatto una dose massiccia di stretching al pollice, che premere il dito sullo schermo. No, nemmeno trascinarlo dall'alto in basso o da sinistra a destra: è sufficiente un "tap" di tanto in tanto per far alzare in volo un piccolo uccellino.

"PENSERO' A UN SEGUITO, MA NON SONO ANCORA SICURO SULLA TEMPISTICA"

Il gioco oggi genera 50 mila dollari di ricavi giornalieri al suo sviluppatore grazie alle inserzioni pubblicitarie. E' stata in cima alle classifiche del Google Play e dell'App Store per circa un mese ed è stata scaricata oltre 50 milioni di volte.

Nguyen l'ha programmata in alcune sere tornando a casa da lavoro. E questo è sconcertante se si pensa ai mesi che solitamente sono richiesti alle software house per pubblicare delle hit.

Non sono in programma nemmeno nuovi aggiornamenti. "Flappy Bird ha raggiunto un punto in cui ogni aggiunta in qualche modo tenderà a rovinarlo, pertanto intendo lasciarlo così com'è", ha raccontato Nguyen in un'intervista a The Verge. "Penserò a un sequel, ma non sono ancora sicuro della tempistica".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?