Shazam: da oggi le canzoni si ascoltano per intero

 

Le canzoni riconosciute tramite Shazam da oggi si possono ascoltare interamente all'interno dell'app, senza dover aprire Rdio

Scritto da Simone Ziggiotto il 16/07/14 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2014

 

Shazam: da oggi le canzoni si ascoltano per intero

Le canzoni riconosciute tramite Shazam da oggi si possono ascoltare interamente all'interno dell'app, senza dover aprire Rdio. Però si paga.

Rdio e Shazam hanno lavorato insieme per un bel po' di tempo per far ascoltare la musica in Rdio dopo averla identificata tramite Shazam.

C'è sempre stato però il problema di dover uscire dall'app di Shazam dopo aver identificato la canzone e aprire Rdio per ascoltarla. Con l'ultimo aggiornamento del software Shazam, invece, è possibile ascoltare la canzone all'interno della stessa applicazione.

Per poter ascoltare i brani interi all'interno di Shazam dopo averli identificati è necessario avere la versione a pagamento di Shazam. Gli utenti che usano la versione gratuita potranno solo ascoltare le anteprime dei brani riconosciuti, per il momento.

Per i clienti che pagano per il servizio, basta collegare le applicazioni Rdio e Shazam così da poter ascoltare tutta la musica riconosciuta con Shazam attraverso Rdio, rimanendo sempre all'interno dell'app Shazam. Inoltre, le tracce che vengono riconosciute con Shazam vengono automaticamente inserite in una playlist del proprio account di Rdio (si può anche scegliere in quale playlist aggiungere il brano o crearne una nuova).

La versione per dispositivi iOS dell'applicazione Shazam è disponibile per il download in questo momento, mentre gli utenti Android dovranno attendere ancora qualche giorno.

Shazam apre le porte al vinile

Attraverso una partnership con il negozio di musica elettronica dance Juno, l'app musicale Shazam sarà in grado di riconoscere quattro milioni di brani e di consentirne l'acquisto in download. Inoltre, per la prima volta, Shazam potrà identificare le nuove canzoni che escono in vinile prima ancora che in formato digitale.

L'applicazione che riconosce e identifica automaticamente le canzoni ascoltando frammenti di esse ha suggellato una partnership con Juno, uno dei più grandi negozi di musica dance di elettronica. La partnership aumenterà il numero di tracce dance nel database di Shazam, aggiungendo al catalogo oltre quattro milioni di canzoni e, per la prima volta, renderà disponibili per l'identificazione anche le canzoni in vinile.
 
"La musica in vinile sta vedendo una ripresa del settore, con vendite al loro massimo dopo 15 anni. Fondamentalmente alcune delle musiche più importanti ed emozionanti vengono proposte su vinile prima e poi, più tardi, in digitale" ha dichiarato il Vice President of Music and Content di Shazam Will Mills in un comunicato.
 
Per Juno, il partenariato significa che gli utenti di Shazam avranno facile accesso all'acquisto di brani direttamente dallo store musicale di Juno.
 
Il mercato del vinile è andato controcorrente rispetto alla tendenza in declino delle vendite di musica fisica (Audio CD). Juno ha detto che nell'ultimo anno le vendite dei vinili sono cresciute di oltre il 20 per cento. La scorsa settimana, la Recording Industry Association of America ha riferito che, mentre nel 2013 le spedizioni di musica nei formati fisici sono calate del 12 per cento in termini di valore, le spedizioni della musica in vinile sono cresciute del 33 per cento per un valore a 211 milioni di dollari. Questa è ancora una parte molto piccola del mercato della musica nel suo complesso, che è stata pari a circa 7 miliardi di dollari solo lo scorso anno.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?