Shazam: torna integrazione con Spotify e Mac

 

Shazam ha annunciato il ritorno dell'integrazione di Spotify nelle sue app mobile! In test ora per i dispositivi iOS, presto la funzione tornerà anche su Android

Scritto da Simone Ziggiotto il 16/08/14 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2014

 

Shazam: torna integrazione con Spotify e Mac

Shazam ha annunciato il ritorno dell'integrazione di Spotify nelle sue app mobile! In test ora per i dispositivi iOS, presto la funzione tornerà anche su Android.

Dopo aver inaspettatamente tolto la possibilità di ascoltare i brani etichettati su Spotify nel Regno Unito e in altri paesi, Shazam ha ri-aggiunto la possibilità di cercare un brano trovato con il riconoscitore su Spotify grazie all'ultimo aggiornamento della sua applicazione gratuita reso disponibile nella maggior parte dei paesi.

Spotify era stato tolto dall'app di Shazam in Germania, Messico, Regno Unito e Brasile grazie ad un accordo con Deezer. Ora questo accordo sembra non esserci più, e quindi Spotify può tornare nell'app.

Inoltre, nell'app per iOS, e presto anche nella controparte per Android, Shazam sta testando l'integrazione di Beats Music, dando così anche agli utenti di Beats Music la possibilità di ascoltare in streaming le tracce riconosciute con Shazam.

Per quanto riguarda Spotify, non siamo ancora sicuri perché è tornato, ma non saremmo sorpresi se il motivo è stato un calo dell'utilizzo di Shazam, considerato che Spotify è il servizio di musica in streaming più diffuso nel mondo.

A cosa serve l'integrazione di servizi come Beats Music, Deezer, Rdio e Spotify in Shazam? Quando si cerca di riconoscere una canzone e Shazam la trova, l'app dà la possibilità all'utente di avviare la riproduzione di quel brano trovato in una delle applicazioni di musica in streaming installate sullo stesso dispositivo.

Shazam disponibile sul Mac

Shazam da oggi è anche sui computer della Apple, funziona in background ed è in grado di riconoscere musica, spettacoli televisivi e pubblicità.

Shazam ha rilasciato una versione deskto per Mac della popolare applicazione mobile. L'applicazione è stata finora limitata alle piattaforme iOS, Android e Windows.
 
La versione Mac di Shazam funziona in modo simile alla versione mobile, solo che adesso si può avere sempre in esecuzione in background. L'app è in grado di riconoscere in background, tramite il microfono del Mac, musica, spettacoli televisivi o anche pubblicità in background e mostrerà una notifica quando viene riconosciuto un contenuto.
 
Da oggi, quindi, se si sta lavorando sul Mac e all'improvviso si sta ascoltando una canzone che non si conosce, non servirà più prendere in mano il telefono e lanciare l'app per scoprire quale canzone sta ascoltando. L'applicazione per Mac funziona in background e vi dirà quale canzone state ascoltando ancora prima di poter sbloccare il telefono.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?