Tim Mobile Speak: cellulare accessibile anche a non vedenti

 

Nei negozi sociali “Il Telefonino” è disponibile Tim Mobile Speak, l’innovativo software che rende accessibile la comunicazione via telefonino anche a non vedenti e ipovedenti, che Telecom Italia offrirà gratuitamente ai propri clienti

Scritto da Maurizio Giaretta il 27/11/08 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2008

 

Nei negozi sociali “Il Telefonino” è disponibile Tim Mobile Speak, l’innovativo software che rende accessibile la comunicazione via telefonino anche a non vedenti e ipovedenti, che Telecom Italia offrirà gratuitamente ai propri clienti.

Tim Mobile Speak consente ai clienti Tim di utilizzare tutte le funzioni del telefonino, grazie ad una voce elettronica che legge il display in base alle necessità e alle indicazioni dell’utilizzatore. Ai clienti interessati verrà anche distribuito Tim Mobile Magnifier, una lente di ingrandimento virtuale che consente una più agevole fruizione delle informazioni sullo schermo del telefonino.

Il software è della società spagnola Code Factory e utilizza la tecnologia Loquendo. Con Tim Mobile Speak tutti potranno scrivere e leggere SMS ed e-mail, gestire orologio e sveglia, comporre e scaricare messaggi multimediali (MMS), chiamare e modificare un numero memorizzato in rubrica, variare il modo d’uso del telefonino e le altre impostazioni, gestire il calendario degli appuntamenti, scrivere e leggere documenti di testo e navigare su Internet.

I due applicativi saranno offerti gratuitamente al momento dell’acquisto di un telefonino che supporti la nuova applicazione (disponibile per alcuni tra i telefonini Nokia più diffusi, come i modelli E51, E61i, E65, E90, N73, N81 ed N95). L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti garantirà a tutti i beneficiari dell’iniziativa un servizio di assistenza post-vendita dedicato, finalizzato alla risoluzione di tutti i problemi connessi all’uso della nuova applicazione.

“Loquendo TTS” è la tecnologia di sintesi vocale nota in tutto il mondo, disponibile in 26 lingue e 61 voci ed è ampiamente diffuso a livello mondiale nei più diversi ambiti, sia nel settore delle tecnologie a sostegno delle disabilità – come i numerosi programmi di lettura dello schermo dei personal computer molto popolari fra i non vedenti – sia come voce guida nei navigatori satellitari e per gli annunci nelle stazioni ferroviarie, oltre che tradizionalmente per dare voce a servizi telefonici in tutto il mondo.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?