Asus pronta al lancio di Asus Eee Pad Slider

 

Presentato a inizio anno al Ces 2011 di Las Vegas, e poi riproposto anche nel formato europeo del MWC 2011 di Barcellona, Asus si appresta a lanciare ufficialmente il nuovo tablet Asus Eee Pad Slider

Scritto da Redazione il 16/08/11 | Pubblicata in Asus | Archivio 2011

 
Presentato a inizio anno al Ces 2011 di Las Vegas, e poi riproposto anche nel formato europeo del MWC 2011 di Barcellona, Asus si appresta a lanciare ufficialmente il nuovo tablet Asus Eee Pad Slider.

Asus Eee Pad Slider

Simile al modello Asus Trasnformer, Asus Eee Pad Slider è caratterizzato da due componenti di base, ovvero un tablet vero e proprio da 10 pollici e una tastiera full Qwerty che fa anche da docking station, a formare cosi un netbook a tutti gli effetti.

Asus Eee Pad Slider
Il supporto esterno, oltre a fare da tastiera e consentire di riporre il tablet in maniera obliqua fino a 178 gradi per una migliore letture, consente di avere a disposizione porte Usb, lettore microSD e MMc fino 32 Gb, in aggiunta alla memoria del tablet.
Asus Eee Pad Slider

Asus Eee Pad Slider è equipaggiato con Android 3.1, dispone di display da 10.1 pollici Led retroilluminato per una risoluzione di 1280x800 pixel, supporto multitouch e superficie resistente ai graffi.
Asus Eee Pad Slider

Tecnologia completa a supporto dell'utente: giroscopio, sensore di luminosità e prossimità e compasso digitale.

Al suo interno troviamo un processore Dual Core Nvidia Tegra 2 da 1 Ghz, 1 Gb di memoria Ram e memoria di massa da 16 a 32 GB a seconda della versione. In aggiunta, come anticipato, è possibile utilizzare microSD e supporti di memoria esterna.

Connettività completa, con Bluetooth 2.1 con EDR, Wifi 802.11 b/g/n che consentono di poterlo connettere ad altri dispositivi. Al momento non sembrano presenti funzioni di rete, quindi resterà un tablet puro, senza quindi possibilità di chiamare, a meno che non si utilizzi la rete Wifi e programmi come Skype.

Due le fotocamere disponibili, una frontale da 1.2 Megapixel da utilizzare come webcam e una posteriore da 5 Megapixel. Guardando i dati tecnici ufficiali, non viene segnalata la presenza del flash led.

La dotazione audio comprende casse stereo, jack da 3.5 mm da utilizzare anche per il microfono e sistema Supreme Srs Sound.

Le porte incluse nel tablet pc sono mini HDMI che fa al tempo stesso da miniUSB, porta usb 2.0, lettore microSD e jack audio oltre a quelle disponibili sulla docking - tastiera.

Completano le caratteristiche tecniche la presenza del Gps.

A livello di dimensioni, il tablet misura 273 x 180.3 x 17.3 mm e 960 grammi di peso, con una autonomia di 8 ore grazie alla batteria ai polimeri di litio da 25Wh. Le 8 ore di autonomia, come dichiarato da Asus, sono state calcolate utilizzando anche la riproduzione video 720p.

Il prezzo dovrebbe restare tra i 400 e i 500 dollari, a Settembre dovremmo avere quello ufficiale.

Asus Eee Pad Slider: prezzo e caratteristiche tecniche ufficiali
 
Dopo diversi mesi di indiscrezioni a riguardo, finalmente i dirigenti dell'azienda taiwanese hanno ufficializzato il prezzo e la configurazione hardware dell'Asus Eee Pad Slider.
Questo tablet PC, equipaggiato con il sistema operativo Android 3.1 Honeycomb (in futuro è confermato l'arrivo dell'aggiornamento alla versione 3.2), si differenzia dalle offerte della concorrenza per la presenza di una comoda tastiera slide qwerty con tasti ad isola.
Le dimensioni del dispositivo sono 273 x 180.3 x 17.3 mm per un peso complessivo di 960 grammi. L'arrivo nei negozi italiani è fissato per il mese di settembre, ad un prezzo di 479 euro per la versione con 16 GB di memoria interna e 599 euro per il modello da 32 GB.
Il display è di tipo multi-touch capacitivo con 10 punti di contatto, ha la diagonale di 10.1 pollici, la risoluzione di 1280x800 pixel, la tecnologia IPS per maggiori angoli di visione e il trattamento anti-graffio Gorilla Glass.
Il chipset è il potente NVIDIA Tegra 2 con processore dual core da 1 Ghz, la fotocamera frontale è da 1.2 Megapixel, mentre quella posteriore ha un sensore da 5 Megapixel. Immancabili i moduli Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 2.1 e GPS con A-GPS.
Nella memoria interna saranno preinstallati i seguenti software: ASUS Launcher, MyLibrary, MyNet, MyCloud, File manager, Kindle books, Zinio Magazine, PressReader, Polaris Office, ASUS sync.

Asus Eee Pad Slider: disponibile a Settembre a 479 euro

Dopo diverse indiscrezioni a riguardo, il noto produttore taiwanese ha dato conferma che il tablet Asus Eee Pad Slider SL101 arriverà sul mercato italiano nel corso del mese di settembre ad un prezzo di partenza di 479 euro IVA inclusa.
Il terminale si differenzia dall'Asus Eee Pad Transformer per la presenza di una tastiera slide QWERTY orizzontale con tasti ad isola, ben spaziati tra di loro e che garantiscono una digitazione rapida e comoda dei messaggi di testo.
Il tablet, equipaggiato con il sistema operativo Android 3.1 Honeycomb, sarà disponibile anche nella configurazione con 32 GB di memoria flash interna, ad un prezzo consigliato di 599 euro.

Asus Eee Pad Slider ritarda a Settembre per aggiornamento hardware

I portavoce dell'azienda taiwanese hanno appena comunicato che l'ASUS Eee Pad Slider, tablet che si differenzia dalle offerte della concorrenza per la presenza di un'ampia tastiera QWERTY scorrevole, arriverà in Italia a Settembre.
Non sono state svelate le motivazioni che hanno portato al ritardo di circa quattro mesi rispetto a quanto previsto inizialmente, tuttavia c'è anche una buona notizia: il terminale quando arriverà sul mercato sarà aggiornato dal punto di hardware.
I colleghi del sito web Liliputing hanno fatto sapere che molto probabilmente il tablet verrà aggiornato alla piattaforma Intel Oak Trail, con processori Atom Z670 di nuova generazione in grado di garantire un ottimo risparmio energetico.

Asus Eee Pad Slider EP102 disponibile da Maggio a 449 euro

La fiera Milano Design Week 2011 è stata l'occasione per ASUS per presentare ufficialmente ai giornalisti italiani il nuovo Eee Pad Slider EP102, un tablet equipaggiato con il sistema operativo Android 3.0 Honeycomb e un design davvero unico.
Questa tavoletta digitale, disponibile in Italia a partire dal prossimo mese di Maggio, si differenzia dai prodotti della concorrenza per l'integrazione di una tastiera QWERTY a scorrimento con tasti ad isola, localizzata dietro il display del terminale.
Grazie a tale soluzione vengono soddisfatte le esigenze di tutti gli utenti: una tastiera virtuale su schermo è senza dubbio pratica, ma nulla può battere per comodità e velocità d'uso una tastiera fisica.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?