Asus vince la causa contro Hasbro sul Transformer Prime

 

Qualche mese fa, il colosso dei giocattoli Hasbro aveva denunciato l'azienda taiwanese ASUS per una presunta violazione del marchio registrato "Transformer Prime", chiedendo al Tribunale un risarcimento danni in denaro e la sospensione della vendita del tablet

Scritto da Gabriele Coronica il 04/04/12 | Pubblicata in Asus | Archivio 2012

 

Qualche mese fa, il colosso dei giocattoli Hasbro aveva denunciato l'azienda taiwanese ASUS per una presunta violazione del marchio registrato "Transformer Prime", chiedendo al Tribunale un risarcimento danni in denaro e la sospensione della vendita del tablet.

Il giudice della Corte Federale di Los Angeles ha però respinto le accuse, evidenziando che il nome scelto da ASUS per la sua gamma di tavolette digitali non rischia di confondere in alcun modo i consumatori, e quindi non ci possono essere rischi d'immagine per Hasbro.

Ricordiamo che il Transformer Prime è un tablet PC che può essere convertito in un netbook grazie alla docking station completa di tastiera fisica, touchpad per il controllo del puntatore del mouse, batteria secondaria e porte di collegamento aggiuntive.

Già disponibile in Italia ad un prezzo consigliato di 599 euro IVA compresa, il terminale ha 32 GB di memoria flash interna, il potente chipset NVIDIA Tegra 3 con architettura 4-PLUS-1, il sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich e un display multi-touch IPS+ da 10.1 pollici.

Nell'immagine seguente: il temibile Megatron della saga Transformers della Hasbro.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?