Blackberry: Fairfax non disposta a pagare 4,7 miliardi per comprare la societa'

 

BlackBerry potrebbe essere costretta a vendere se stessa per intero ad un prezzo più basso di quanto vale nel complesso, pur di concludere un accordo in fretta

Scritto da Simone Ziggiotto il 11/10/13 | Pubblicata in BlackBerry | Archivio 2013

 

BlackBerry potrebbe essere costretta a vendere se stessa per intero ad un prezzo più basso di quanto vale nel complesso, pur di concludere un accordo in fretta. L'alternativa è vendere pià parti a più acquirenti, in modo da poter arrivare a ricavare più di quanto la società vale.

Blackberry

Con la volontà di Blackberry di riuscire a trovare un acquirente entro la fine dell'anno, al momento l'unico interesse concreto arriva dal gruppo Fairfax Financial Holdings, che però non è disposto a pagare 4,7 miliardi di dollari per rilevare la società canadese.

BlackBerry ha fatto sapere di aver quasi raggiunto un accordo con il consorzio guidato da Fairfax Financial Holdings Ltd una paio di settimane fa. Purtroppo, ora pare che il gruppo non è in grado di trovare il denaro necessario per concludere l'accordo.

I 4.7 miliardi chiesti da Blackberry comprendono l'intera società, compresi tutti i brevetti e tutte le divisioni, e quindi una possibile soluzione potrebbe essere quella di vendere solo parte dell'azienda a Fairfax e far comprare i diritti dei brevetti e altre parti a qualche altra società. Aziende come SAP, Cisco, e Samsung hanno già espresso interesse per BlackBerry, secondo le fonti di Bloomberg, ma solo per alcune parti, e non la società nel suo complesso.

"Se si divide l'azienda, si potrebbe arrivare ad avere più di quanto la società vale in questo momento" Sachin Shah, uno specialista in fusioni societarie, ha detto a Bloomberg. 

Nel frattempo, BlackBerry continua a cercare proposte alternative.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?