Blackberry Q1 2014: Blackberry inizia a riprendersi

 

Nel primo trimestre fiscale del 2014 Blackberry perde 0,11 dollari per azione e registra un fatturato di 966 milioni

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/06/14 | Pubblicata in BlackBerry | Archivio 2014

 

Blackberry Q1 2014: Blackberry inizia a riprendersi

Nel primo trimestre fiscale del 2014 Blackberry perde 0,11 dollari per azione e registra un fatturato di 966 milioni.

Per il trimestre fiscale che è terminato a maggio di quest'anno, il produttore di smartphone canadese Blackberry ha riportato una perdita di 0,11 dollari per azione, meno di quanto previsto (0,25 dollari per azione).

Anche se 966 milioni di dollari di fatturato registrato nel primo trimestre ha mancato la stima di 976 milioni di dollari, Blackberry è riuscita a spedire circa 1,6 milioni di smartphone - un incremento di 300.000 unità rispetto al trimestre precedente.

BlackBerry ha iniziato l'anno con il lancio di Blackberry Q20, confidando molto nel ritorno alle origini, perchè il Q20 è un telefono dotato della classica tastiera QWERTY fisica che tanto è stata amata nei telefoni BB. Mentre il dispositivo non può essere considerato tra i dispositivi top delle vendite, la risposta dei consumatori sembra aver superato le previsioni, cosa che può essere considerata solo di buon auspicio da BlackBerry.

Al 31 maggio, la società vale 3,1 miliardi di dollari, il che rappresenta un valore pià alto di 429 milioni di dollari rispetto alla stima del trimestre precedente.

Dal momento in cui il CEO John Chen ha preso il timone della società a novembre, l'azienda ha ridotto i costi operativi del 57% su base annua. Chen ha dichiarato le seguenti parole circa i risultati del primo trimestre fiscale 2014:

"La nostra performance nel 1o trimestre fiscale dimostra che siamo fermamente sulla strada giusta per raggiungere traguardi importanti, tra i nostri obiettivi finanziari e offrendo un forte portafoglio di prodotti. Negli ultimi sei mesi, ci siamo concentrati sul miglioramento dell'efficienza in tutti gli aspetti delle nostre operazioni per ridurre i costi e migliorare il margine di  rofitto. Guardando avanti, ci stiamo concentrando sul nostro piano di crescita per consentire il nostro ritorno alla redditività."

BlackBerry è fiduciosa che sarà in grado di chiudere in pareggio entro la fine dell'anno fiscale 2015.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?