Coast, il nuovo browser di Opera per iPad

 

Opera ha rilasciato un browser nuovo di zecca realizzato appositamente per l'iPad chiamato Coast

Scritto da Simone Ziggiotto il 10/09/13 | Pubblicata in Browser | Archivio 2013

 

Opera ha rilasciato un browser nuovo di zecca realizzato appositamente per l'iPad chiamato Coast.

Coast reinventa l'interfaccia del browser tradizionale a cui Opera ci ha abituati e utilizza le gestures per rendere più facile e più attraente l'interazione col software. Quando si avvia Coast nella homescreen del browser vengono proposti alcuni siti consigliati da Opera (e poi personalizzabili dall'utente), con l'URL/barra di ricerca sopra di essi.

Opera Coast

Mentre si digita, si vedrà una miniatura sullo schermo con la home page di Google, che in tempo reale si aggiorna con quello che stiamo digitando, così come vediamo apparire i termini delle ricerche consigliate mano a mano che si aggiungono caratteri. Il browser controlla continuamente i termini digitati e fornisce suggerimenti di completamento automatico, insieme con URL suggeriti per accedere direttamente al sito cercato senza passare per Google.

Una volta che si entra in un sito, si dispone di due pulsanti nella parte inferiore: in mezzo abbiamo una specie di pulsante Home che riporta alla schermata iniziale del browser, con la finestra del browser corrente che viene ridotta al minimo e messa in background per poi poter essere riaperta in un secondo momento. Il pulsante in basso a destra, al tocco, mostra tutte le finestre del browser aperte. È possibile scorrere lateralmente attraverso la schermata per vedere tutte le pagine aperte. Se si vuole chiudere una finestra, basta trascinarla verso l'alto.

Durante la navigazione, è possibile spostarsi avanti e indietro tra le pagine facendo scorrere a destra e a sinistra il dito sullo schermo. Questa funzionalità è simile a quella del nuovo Safari in iOS 7.

Opera Coast

I siti sulla homescreen possono essere rimossi tenendo premute le miniature. È quindi possibile trascinare verso l'alto per rimuoverli. Per aggiungere un sito, basta toccare uno degli spazi vuoti nella schermata principale.

Non vi è alcuna schermata per accedere direttamente alle Impostazioni all'interno dell'interfaccia utente di Coast, ma è possibile accedervi dall'interno delle impostazioni principali delle app su iOS. Da lì si può scegliere di eliminare i dati del browser, ricordare le password e selezionare la dimensione della griglia sulla homescreen.

Secondo i primi utilizzatori, le performance di Coast sono molto migliorate rispetto al 'vecchio' Opera, e risulta alla pari di Chrome per iOS. Va detto che Coast utilizza lo stesso motore del browser Chrome, il che è una versione precedente del motore Nitro JavaScript usato da Safari in iOS.

Se avete un dispositivo iOS potete scaricare il nuovo browser Coast da App Store.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?