Haiti: Ecco le raccolte fondi via sms

 

La tragedia di Haiti ha messo in moto una enorme macchina di aiuti e avviato numerose operazioni di raccolta fondi per le vittime del sisma

Scritto da Redazione il 16/01/10 | Pubblicata in Eventi | Archivio 2010

 
La tragedia di Haiti ha messo in moto una enorme macchina di aiuti e avviato numerose operazioni di raccolta fondi per le vittime del sisma.

Solo negli Usa, a pochi giorni dalla tragedia, sarebbero ben 300.000 gli americani che hanno già inviato una donazione, complice il tam tam effettuato su Facebook e Twitter che da soli hanno raccolto 8 milioni di dollari.

Anche in Italia le principali organizzazioni si sono già mosse per la promozione di raccolte fondi soprattutto via Sms con Vodafone che insieme ad Agire ha raccolto già oltre 460.000 sms per  920.000 euro di donazioni.

Ecco come dare il vostro contributo via sms:

Croce Rossa Italiana
Per donare 2 euro alla Croce Rossa Italiana "Pro Emergenza Haiti" basta inviare un sms da cellulari Wind e 3 al 48540. Il numero sarà attivo fino al 27 gennaio.

Agire
Attivato il numero 48541 sms solidale per donare 2 euro su Tim-Telecom Italia e Vodafone oppure da rete fissa Telecom Italia. Il numero sarà attivo fino al 31 gennaio.

Usa: 11 milioni di dollari raccolti via SMS per Haiti

 
Mobile Giving FoundationLa raccolta fondi negli Stati Uniti è partita in quarta coinvolgendo centinaia di migliaia di americani.

In pochissimi giorni dalla tragedia, sono stati raccolti infatti già 11 milioni di dollari presso la Mobile Giving Foundation grazie alle donazioni via sms, per una media di 10.000 sms al secondo.

Negli Usa le modalità di donazione sono un pò diverse rispetto all'Italia con la possibilità infatti di donare da 5 a 10 dollari per singolo Sms, contro i 2 invece previsti in Italia.

La sola Croce Rossa Americana ha raccolto oltre 9 milioni di dollari da circa 900.000 utenti americani con Sms da 10 dollari.

Haiti, Invitation dona 1.000 telefonini a energia solare


Sistemi di telecomuncazione efficienti sono tra gli elementi di prima necessità nella catastrofe che ha coinvolto la popolazione di Haiti.
Haiti però ha un problema principale, cioè la carenza di energia elettrica, che impedirrebbe di ricaricare i telefoni cellulari.
Intivation, un'azienda che ha brevettato una tecnologia che consente ai telefoni cellulari di ricaricarsi esclusivamente tramite l'energia solare, in collaborazione con DOEN Participations e Digicel, ha fatto la sua parte nel terribile disastro che ha travolto l'isola caraibica, donando 1.000 telefoni cellulari a energia solare.
 

 
La tecnologia a energia solare per telefoni cellulari è stata sviluppata a livello mondiale a partire dal 2009 (uno dei primi modelli che la usa è stato Samsung Blue Earth). Più di mezzo milione di questi modelli sono stati venduti a livello mondiale negli ultimi sei mesi.

Vodafone Foundation, 25.000 sterline per la popolazione di Haiti

 
Vodafone Foundation UK ha donato 25.000 sterline inglesi alla Croce Rossa Britannica a seguito dei tragici eventi che hanno colpito inesorabilente l'isola diHaiti.
AGGIORNAMENTO: le donazioni globali della Vodafone Foundation hanno raggiunto quota 250.000 sterline.
La donazione ha lo scopo di aiutare e di prestare soccorsi immediati alla popolazione vittima del tremendo terremoto.
Vodafone Foundation negli ultimi cinque anni ha investito più di 100 milioni di sterline nel sociale in tutto il mondo. Attualmente opera con 23 filiali, una delle quali è presente anche in Italia. Ognuna di esse promuove progetti sociali di carattere locale.
 
Nokia, 200.000 dollari per la popolazione di Haiti
 
In supporto alla popolazione di Haiti, recentemente devastata da un terribile terremoto che secondo alcune stime non confermate sembra abbia provocato addirittura mezzo milione di morti, il 12 Gennaio scorso Nokia ha voluto contribuire effettuando prontamente una donazione di 200.000 dollari americani.
Assieme a Nokia Siemens Network, Nokia si sta impegnando con organizzazioni umanitarie esperte per allargare il supporto alla popolazione, che attualmente è devastata, si trova nel caos, nel panico e nella disperazione.
 
 

Terremoto Haiti, Motorola dona 1 milione di dollari per i soccorsi

 
Motorola, i suoi dipendenti e Motorola Foundation hanno promesso di spendere più di 1 milione di dollari americani nell'acquisto di prodotti e materiali utili aisoccorsi per la popolazione di Haiti, che come tutti sanno è stata colpita la settimana scorsa da un tremendo e devastante terremoto.
 
Motorola Foundation è arrivata a donare fino a 425.000 dollari totali alla Croce Rossa Americana e ad altre organizzazioni umanitarie impegnate nei soccorsi. I dipendenti sono riusciti a raccogliere più di 87.000 dollari alla Croce Rossa.
 

 
Oltre alle donazioni, Motorola e Motorola Foundation stanno fornendo più di 550.000 dollari in prodotti come radio, laptops resistenti e altro equipaggiamento.
 

Dona 2 euro per i terremotati di Haiti con un SMS

 
Fino al 12 Febbraio è possibile inviare uno o più SMS solidali al numero 48540 per gli interventi della Croce Rossa Italiana presso la popolazione di Haiti devastata dal tremendo terremoto di inizio Gennaio.
 
Le donazioni possono essere effettuate dai clienti mobili di Wind e Tre Italia e da quelli fissi di Infostrada. Ogni SMS consente di donare 2 euro.
Croce Rossa Italiana sta organizzando un campo in sostegno della popolazione locale di Port-au-Prince. E' possibile effettuare donazioni anche tramite il sito www.cri.it, un bonifico bancario con causale ''Pro emergenza Haiti'' al codice IBAN IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020.
 
Per ulteriori informazioni, si consiglia di chiamare il numero gratuito 800.166.666.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?