MWC 2014: tutto quello che abbiamo visto

 

Il Mobile World Congress 2014 è finito: ecco tutto ciò che è stato presentato

Scritto da Simone Ziggiotto il 28/02/14 | Pubblicata in Eventi | Archivio 2014

 

MWC 2014: tutto quello che abbiamo visto

Il Mobile World Congress 2014 è finito: ecco tutto ciò che è stato presentato.

Anche per quest'anno il Mobile World Congress è terminato, ed è ora di fare il consueto riassunto di cosa è stato presentato. In generale il MWC 2014 non ha portato grosse novità oltre a diversi nuovi tablet e molti dispositivi indossabili, tutte cose che comunque erano già esistenti. Il più grande evento di tecnologia mobile del primo semestre dell'anno è finito, per quest'anno, ma l'appuntamento si rinnova tra meno di 365 giorni: il MWC 2015 si terrà dal 2 al 5 marzo 2015.

Da non perdere: le fotogallery sulla nostra pagina Facebook!

Samsung

La conferenza stampa di Samsung denominata 'UNPACKED 2014 Episode 1' ha portato alla luce il tanto atteso Galaxy S5: di poco migliore rispetto al Galaxy S4, il dispositivo di quinta generazione vanta di resistenza all'acqua, sensore della telecamera da 16 megapixel che registra anche video a 4K, lettore di impronte digitali e sensore per misurare la frequenza cardiaca. Lo schermo è leggermente più grande (di doli 0,1 pollici) mentre il processore è poco più veloce.

Samsung ha anche presentato tre dispositivi indossabili, tutti basati su piattaforma Tizen OS: Gear 2, Gear 2 Neo e Gear Fit. Al contrario di quanto ci si aspettava, niente telefono Tizen.

Sony

Anche Sony ha presentato il suo nuovo top gamma di quest'anno (o solo dei primi sei mesi dell'anno?) che prende il nome di Xperia Z2: sulla base del suo predecessore, è stato aggiunto il supporto per la cattura di video 4K, schermo più grande di 0.2 pollici e corpo più leggero, ma più grande.

Sony ha anche rinnovato il suo tablet top gamma: è stato presentato Xperia Z2 Tablet, che è oggi il tablet Android più sottile e leggero, risultando agli occhi dei critici un serio rivale di iPad Air di Apple. Come per gli altri dispositivi Xperia Z, è resistente all'acqua.

Nokia

Nokia non ha avuto nuovi dispositivi di fascia alta da presentare, ma il suo keynote è stato luogo per il lancio di una nuova categoria di prodotti: Nokia X, di cui faranno parte i telefoni basati sull'omonima piattaforma Nokia X, un misto tra Android, Asha e Windows Phone. Fanno già parte della gamma tre telefoni economici: Nokia X, Nokia X+ e Nokia XL. I telefoni, anche se basati su Android, non hanno accesso ai servizi di Google ma bensì di Nokia (approfondimento: Nokia Store).

LG

LG ha mostrato il phablet G Pro 2 e il telefono compatto G2 mini, che erano entrambi stati annunciati già un paio di settimane prima del MWC. 

HTC

HTC non è stata particolarmente presente al MWC - il fatto che il produttore è in una fase di crisi finanziaria ha contribuito a questo. HTC ha comunque presentato due nuovi telefoni della linea Desire: HTC Desire 610 e HTC Desire 816. A marzo è atteso l'annuncio del successore di HTC One (eletto al MWC il miglior smartphone dell'anno).

Huawei

Huawei ha presentato una versione compatta del suo telefono Ascend P6, il G6. La società ha inoltre presentato il nuovo tablet MediaPad X1, che andrà a sfidare il Nexus 7 (2013). L'azienda ha anche mostrato un dispositivo indossabile, il TalkBand B1: si tratta di un auricolare Bluetooth che può essere indossato come un SmartWatch grazie ad una fascia da polso intelligente.

Lenovo

Lo smartphone Lenovo S850 e Toga Tablet 10 HD+ spiccano nel nuovo catalogo di Lenovo. L' S850 è un telefono di fascia media da 5 pollici con una fotocamera da 13 megapixel e una finitura in plastica, mentre il tablet Yoga aggiorna il suo predecessore con una maggiore risoluzione dello schermo, ora di 1.920x1.200 pixel.

Acer

Acer non ha avuto dispositivi di fascia alta da mostrare, ma il telefono di fascia media Liquid E3 e il telefono di fascia bassa Liquid Z4.

ZTE

ZTE ha mostrato il tablet Memo Grand di seconda generazione, ora con supporto LTE. Lo schermo è stato portato a 6 pollici, anche se il chipset è stato retrocesso da un Snapdragon 800 ad un 400. ZTE ha avuto anche un paio di telefoni Firefox OS da mostrare: Open C, Open II.

Alcatel

Alcatel ha presentato i nuovi One Touch Idol 2 e Alcatel One Touch Idol 2 Mini.

Altri produttori

Pochi quest'anno i dispositivi di altri produttori, coloro che non abbiamo citato qui sopra. Tra tutti spicca comunque il Blackphone, che promette alti livelli di privacy e sicurezza elettronica.

Come detto, per il Mobile World Congress 2015 l'appuntamento è dal 2 al 5 marzo 2015.

Samsung Galaxy S5: prima Video Recensione


MWC 2014: Nokia XL, Video anteprima


MWC 2014: le novita' di LG


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?