Ghostbusters Art, a New York i 30 Anni degli Acchiappafantasmi [FOTOGALLERY]

 

A New York City si è festeggiato il trentennale dei Ghostbusters

Scritto da Maurizio Giaretta il 26/04/14 | Pubblicata in Film e Cinema | Archivio 2014

 

A New York City si è festeggiato il trentennale dei Ghostbusters. Per l'occasione è stata aperta una mostra che ha proposto una serie di interpretazioni artistiche di uno dei più classici film di fantascienza urbana.

Lo scorso fine settimana a Lower Manhattan è stato possibile assistere a un evento che ha avuto la magia di far tornare indietro tutti di 30 anni e che ha evocato i fasti dei due mitici film degli Acchiappafantasmi.

If there's something strange in your neighborhood, Who ya gonna call?
If there's something weird and it don't look good, Who ya gonna call?
GHOSTBUSTERS!

Tra le varie reinterpretazioni artistiche i quadri meglio riusciti sono stati quelli dedicati a Zuul, al mitico slimer ("mi ha smerdato!") e naturalmente ai quattro professionisti del settore: il dottor Peter Venkman (Bill Murray), il dott. Raymond Stantz (Dan Aykroyd), il dott. Egon Spengler (interpretato dal compianto Harold Ramis) e Winston Zeddemore (Ernie Hudson).

Una menzione a parte la merita anche Rick Moranis, che ricordiamo nel primo film per aver interpretato lo svitato vicino di casa di Dana Barrett (Sigourney Weaver): Louis Tully. Lo vediamo con la padella piena di circuiti elettrici in testa in uno dei quadri appesi alla parete.

Per altre informazioni, consigliamo di dare uno sguardo al sito Ghostbusters30th.com.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?