Estensioni di Google Chrome: che cosa sono e come usarle

 

Vi siete mai chiesti che cosa siano le estensioni in un browser, e in particolare per Google Chrome? E, passo successivo, sapete sceglierle, installarle, usarle ed - eventualmente - disinstallarle? In questo articolo troverete tutte le risposte che state cercando

Scritto da Maurizio Giaretta il 09/12/10 | Pubblicata in Google | Archivio 2010

 

Vi siete mai chiesti che cosa siano le estensioni in un browser, e in particolare per Google Chrome? E, passo successivo, sapete sceglierle, installarle, usarle ed - eventualmente - disinstallarle? In questo articolo troverete tutte le risposte che state cercando.

1 - Che cos'è un'estensione di Google Chrome?

Un'estensione è una funzionalità aggiuntiva che può essere a installata e che serve all'utente per personalizzare al meglio il proprio browser (nel nostro caso su Google Chrome, tuttavia lo si può fare anche su Mozilla Firefox, su Safari, su Internet Explorer, eccetera).

E' disponibile una vasta mole di estensioni. Sono tutte scaricabili gratuitamente e forniscono le più varie funzioni.

Per esempio se si leggono i quotidiani stranieri e si ha bisogno di una traduzione rapida, se si vuole ricevere in tempo reale notifiche sulla posta in arrivo, oppure se si vuole avere qualunque tipo di informazioni o di utilità, le estensioni sono quello che fanno al caso nostro.

Chi si intende di internet può anche progettare la propria estensione, tuttavia si presume che se state leggendo questo articolo non siate ancora pronti per questo passo. Ne parleremo eventualmente un'altra volta.

 
2 - Come scegliere un'estensione per Google Chrome?

Se vi siete decisi a scegliere un'estensione per rendere ottimizzare al meglio la vostra esperienza di navigazione con Google Chrome, è necessario che consultiate questo link https://chrome.google.com/extensions?hl=it.
 
Questa è la pagina ufficiale di Google che riepiloga tutte le estensioni attualmente disponibili (ogni browser ha una pagina ufficiale dedicata: ecco quella per Firefox e quella per Internet Explorer. Tuttavia in questo articolo ci interessiamo di Chrome).
Come si può vedere dall'immagine, nelle pagina principale le estensioni sono raggruppate per diversi criteri. E' possibile entrare in ognuno di questi (popolarità, più recenti, le migliori, in primo piano) per avere a disposizione un elenco completo.
 


 
Cliccando su quelle più popolari ci compare un elenco ordinato di applicazioni. in questo articolo, fingendo che ci interessi uno strumento che traduca i testi, proviamo a installare Google Translate di chrome.translate.extension.

3 - Come installare un'estensione sul browser Chrome?

Dopo aver scelto l'estensione per Google Chrome che fa al caso nostro (vedi la pagina precedente di questo articolo), clicchiamo su di essa.
Si apre una nuova pagina che propone il riepilogo e le caratteristiche di ciò che stiamo per installare. Sono anche disponibili delle immagini in anteprima.
Per cominciare l'installazione (il processo è molto semplice) cliccare sul pulsante Installa (come proposto in figura).
 

 
Successivamente compare una finestra che da delle informazioni relative all'installazione (nel nostro caso ci viene detto che Google Translate potrà accedere a tutti i dati dei siti web e sulla cronologia di navigazione, vedi immagine successiva). E' necessario confermare l'operazione.
 

 
Terminata l'operazione, in alto a destra del browser comparirà un'icona (vedi immagine sotto). Tale icona è già presente nel caso si siano già installate altre estensioni. Inoltre compare anche un'area di testo che conferma l'avvenuta installazione.
 

 
Ora scopriremo come usarla.
 
4 - Come usare l'estensione installata su Chrome?

Per cominciare a usare l'estensione che abbiamo appena installato sul nostro browser Google Chrome (nel nostro caso Google Translate, come abbiamo deciso di fare nell'articolo precedente), basta accedere a una pagina in lingua straniera.
 
Successivamente, per procedere con la traduzione istantanea, basta cliccare sull'icona corrispondente con il tasto sinistro del mouse. in pochi secondi la pagina verrà tradotta.
 


 
Effettuando il click destro del mouse sull'icona dell'estensione, è possibile invece accedere alle impostazioni (come si può notare dall'immagine successiva).
Effettuando il click destro è possibile, nel caso di Google Translate, di avviare la traduzione (cliccando su Google Translate), entrare nelle opzioni (tasto Opzioni), disabilitare l'estensione (tasto Disabilita) oppure disinstallarla (lapalissianamente, cliccando sul tasto Disinstalla).
 


 
E' possibile anche gestire tutte le estensioni cliccando sul tasto Gestisci Estensioni (sempre disponibile dopo aver effettuato il click destro sull'icona delle estensioni).
 
 
5 - Come disinstallare le estensioni installate su Google Chrome?

Quando decidiamo di rimuovere un'estensione installata nel browser Google Chrome (l'operazione si può effettuare anche con gli altri browser disponibili in commercio, tuttavia come abbiamo ricordato nei nostri articoli precedenti, in questa sede ci occupiamo del browser di Big G), è necessario procedere con pochi e semplici passi.
 
Innanzitutto bisogna posizionarsi sull'icona delle estensioni in alto a destra del browser, selezionare quella relativa a Google Translate e, dopo aver fatto click destro, selezionare la voce Disinstalla.
 


 
Il browser propone una finestra di conferma dell'operazione. Cliccando su Disinstalla, la situazione torna a quella che precede il Passo 3. Se l'estensione è l'unica a essere stata installata sul browser, l'icona delle estensioni sparisce definitivamente.
 

 
Semplice, no?

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?