Google, sostanzioso cambiamento nell'algoritmo negli USA

 

Periodicamente Google effettua degli aggiornamenti minori per il proprio algoritmo di ricerca, in modo tale da rimanere al passo con i cambiamenti del web

Scritto da Maurizio Giaretta il 28/02/11 | Pubblicata in Google | Archivio 2011

 

Periodicamente Google effettua degli aggiornamenti minori per il proprio algoritmo di ricerca, in modo tale da rimanere al passo con i cambiamenti del web.

Con una lettera aperta a tutti gli utenti, Big G questa volta ha notificato un cambiamento piuttosto rilevante dell'algoritmo in uso per la versione americana. Questo andrà a impattare sull'11,8% dei risultati nelle ricerche effettuate.

 

 

Se ci si chiede quale sia il motivo che abbia indotto la società americana a effettuare una modifica tale, ecco la risposta: l'aggiornamento serve a ridurre il posizionamento dei siti a bassa qualità (con basso valore aggiunto per gli utenti, che copiano contenuti da altri siti o che non sono molto utili) e al contempo premia quelli con contenuti originali e approfondimenti.

Il voler premiare la meritocrazia è una scelta che potrebbe essere condivisa da molti, tuttavia non c'è una piegazione chiara e precisa su che cosa si debba fare per non essere considerati autori di contenuti di alta o di bassa qualità.

 

Rimanendo in attesa che il cambiamento dell'algoritmo arrivi anche nel motore di ricerca italiano, non resta che aspettare e vedere effettivamente che cosa succederà.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?