Google Shopping, In Italia disponibile la versione beta

 

Da oggi è disponibile in versione beta Google Shopping, il servizio che favorisce il contatto tra negozianti e acquirenti sul Web tramite una semplice ricerca

Scritto da Simone Ziggiotto il 03/05/11 | Pubblicata in Google | Archivio 2011

 

Da oggi è disponibile in versione beta Google Shopping, il servizio che favorisce il contatto tra negozianti e acquirenti sul Web tramite una semplice ricerca.

Attualmente la versione di prova è disponibile oltre che per l'Italia anche per Spagna e Olanda, mentre in altri paesi è già disponibile da diverso tempo. Secondo la società di ricerche ComScore, nello scorso mese di Gennaio tre quarti degli europei hanno visitato un sito di e-commerce per un tempo di circa 52 minuti, una crescita del 66% in un anno.

Google Shopping

Google Shopping è un motore di ricerca prodotti grazie al quale gli utenti possono trovare le informazioni sugli articoli direttamente online, con la possibilità di compararne i prezzi e di scegliere il miglior venditore dell'articolo. E' possibile cercare i prodotti dalla homepage di Google Shopping oppure filtrando i risultati di ricerca grazie al bottone ‘Shopping’ presente nel pannello a sinistra della pagina.

Un vantaggio sia per gli utenti, sia per i venditori che hanno così la possibilità di incrementare le vendite grazie al traffico indirizzato sui loro portali. 

Yoox, uno tra i principali brand di moda e design, ha commentato: “...in numerosi Paesi del mondo e da molto tempo utilizziamo Google Shopping e proprio per questo siamo stati tra i primi a sperimentarlo anche per il mercato italiano”.

Amy Gepfert, program manager di Google Shopping, ha aggiunto: “Gli Europei amano fare shopping online e ci auguriamo che Google Shopping consenta agli utenti italiani di trovare i prodotti sul web più velocemente. [...] per poter trovare l’offerta migliore, prima di entrare nel negozio online ed effettuare l’acquisto”.

I negozianti che vogliono pubblicizzare il proprio catalogo prodotti, possono usare le Estensioni di Prodotto di AdWords (servizio di gestione annunci Google), che mostrano automaticamente all’interno dell’annuncio le informazioni relative ai prodotti.

Google Shopping debutta anche in Italia

 
Google Shopping è disponibile anche in Italia, per il momento in versione beta. Già disponibile in versione definitiva nella versione internazionale di Google, si tratta di un sistema che nasce per far concorrenza al famosissimo eBay.
 
Il sistema aiuta gli acquirenti a trovare e acquistare prodotti sul web. I commercianti possono inserire il collegamento al loro negozio online in modo da consentire agli acquirenti di trovare più facilmente i prodotti in vendita.
 
Le differenze importanti con eBay sono due: l'inserimento dei prodotti (che si effettua con un feed dati tramite Google Merchant Center) è completamente gratuito, non ci sono costi nemmeno per il traffico aggiuntivo che si riceve e non ci sono aste.
 

 
Nella pagina principale sono suggeriti diversi prodotti. Cliccando su uno di essi si accede a una pagina che mostra i negozi con i relativi prezzi. E' possibile anche effettuare una comparazione dei prezzi per poi effettuare l'acquisto.
Per acquistare un prodotto, si viene reindirizzati nel sito e-commerce del venditore. Solo in questo momento è necessario inserire i propri dati e concludere l'operazione.
 

Google Offers sfida Groupon nello shopping online
 

GoogleGoogle ha lanciato il nuovo servizio Google Offers con il quale è possibile ricevere offerte e sconti su prodotti direttamente nel proprio indirizzo mail.

L'annuncio e' stato dato dal presidente esecutivo Eric Schmidt, nel corso della D9 Conference a Palos Verdes, in California. L'idea di creare questo nuovo servizio arriva dopo che Mountain View aveva provato a comprare senza successo Groupon, azienda leader nel settore offerte  e sconti.
 
Il servizio è per adesso solo in versione beta ed è disponibile da oggi a Portland, Oregon, per poi estendersi la prossima estate ad altre citta' americane come New York e San Francisco. 
Google Wallet
 
Offers non sarà 'da solo', ma si avvarra' del nuovo servizio Google Wallet (approfondimento), il portafoglio virtuale nonchè servizio di pagamento mobile che consente a tutti gli utenti di saldare i conti in modo veloce e sicuro semplicemente sfruttando il proprio smartphone e la tecnologia NFC (Near Field Communication) grazie ad accordi commerciali stretti tra Big G. con Citi, Mastercard, First Data e Sprint.
 
L'arrivo di Wallet è previsto per questa estate ma possiamo già immaginare che sarà parte integrante di Offers anche perchè quest'ultimo è il principale servizio che consentirà a Google di trarre dei benefici in termini di guadagni, poichè con Wallet l'azienda di Mountain View non si trattiene alcuna percentuale sulle transizioni dei pagamenti.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?