Google presenta Music Beta by Google

 

Uno dei cavalli di battaglia all'annuale conferenza Google I/O 2011, del quale avevamo già parlato ieri, è stato l'introduzione del nuovo servizio musicale Google Music in versione beta

Scritto da Maurizio Giaretta il 11/05/11 | Pubblicata in Google | Archivio 2011

 

Uno dei cavalli di battaglia all'annuale conferenza Google I/O 2011, del quale avevamo già parlato ieri, è stato l'introduzione del nuovo servizio musicale Google Music in versione beta.

Music Beta by Google da la possibilità agli utenti di caricare le proprie canzoni in modalità cloud, con l'evidente vantaggio di poterle avere a disposizione da qualsiasi computer Mac, Windows e da qualsiasi dispositivo Android (e presto anche su Apple iOS).

E' un servizio cloud computing analogo a Cloud Drive di Amazon. Per il suo lancio, Google consente agli utenti di caricare ben 20.000 canzoni (in confronto alle 1.000 di Amazon).

Google Music su Motorola Xoom.
 

Il riproduttore musicale metterà a disposizione diverse funzioni. Tra esse si fa notare Instant Mix, che consentirà di creare le playlist in modalità automatica. Sarà possibile farne anche manualmente e le si potranno sempre avere a portata di mano da qualsiasi dispositivo.

Per ascoltare le canzoni non bisogna necessariamente essere connessi a internet: gli ultimi brani vengono automaticamente archiviati nel dispositivo Android e sono disponibili anche in modalità offline.

Non sarà più necessario, dunque, andare in giro con il proprio lettore MP3 per far ascoltare la propria musica agli amici e non sarà più necessario copiare le canzoni in ogni PC della casa: sarà sufficiente infatti un solo accesso a internet e i propri brani potranno essere ascoltati ovunque ci si trovi.

Il servizio verrà lanciato in versione beta negli Stati Uniti ed è disponibile su invito.

Introducing Music Beta by Google


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?