Eric Schmidt parla di Steve Jobs e del tablet ufficiale di Google

 

Il CEO di Google, Eric Schmidt, in una lunga intervista con l'inviato del Corriere della Sera a New York, ha parlato del più e del meno, e non sono ovviamente mancate le domande sul possibile ingresso nel settore dei tablet PC da parte di Big G

Scritto da Gabriele Coronica il 21/12/11 | Pubblicata in Google | Archivio 2011

 

Il CEO di Google, Eric Schmidt, in una lunga intervista con l'inviato del Corriere della Sera a New York, ha parlato del più e del meno, e non sono ovviamente mancate le domande sul possibile ingresso nel settore dei tablet PC da parte di Big G.

Le prime parole di Schmidt sono state focalizzate sullo scomparso Steve Jobs, considerato come "il Michelangelo della nostra era, un amico e un personaggio unico, in grado di combinare creatività e genio visionario con una straordinaria capacità ingegneristica."

Il dirigente dell'azienda di Mountain View ha fatto sapere che l'ex CEO di Apple aveva capito fin da subito le potenzialità delle tavolette digitali, e il successo mondiale di iPad e iPad 2 ne sono la prova.

Eric Schmidt ha comunque desiderato sottolineare che il mercato dei dispositivi mobili è in un momento di massima espansione, e per questo motivo nei prossimi sei mesi verrà rilasciato il primo tablet Android ufficiale di Google.

Molto probabilmente verrà prodotto da Motorola, azienda acquisita da Big G proprio qualche mese fa, ma per il momento non si conosce alcun dettaglio sulle possibili caratteristiche tecniche. E' stato soltanto garantito che sarà un terminale "di altissima qualità".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?