Google aggiorna Play Store, aggiornamenti e disinstallazioni da remoto

 

Per il sito web Google Play Store in occasione della conferenza di apertura del Google I/O 2012 sono state annunciate una serie di novità

Scritto da Simone Ziggiotto il 28/06/12 | Pubblicata in Google | Archivio 2012

 

GooglePer il sito web Google Play Store in occasione della conferenza di apertura del Google I/O 2012 sono state annunciate una serie di novità. a partire dalla nuova interfaccia utente. 

Tra le novità, Google ha aggiornato la sezione 'le mie applicazioni Android', che fino ad ora mostrava solo alcune delle applicazioni scaricate sul dispositivo, per includere l'opzione di aggiornare da remoto le applicazioni così come disinstallarle.

Quando si visita questa sezione del negozio, vedremo tutti i dispositivi che possono essere utilizzati con il nostro account Google per scaricare applicazioni, e ci viene mostrata anche una miniatura del telefono (oi tablet) accanto al nome, anche se attualmente solo pochi dispositivi mostrano l'immagine.

Nella sezione 'le mie app Android' troviamo tutte le applicazioni che sono attualmente sul dispositivo e al di sotto troviamo l'elenco delle applicazioni che sono state scaricate in passato, escluse quelle che sono già installate sul telefono. Questo rende incredibilmente facile tenere traccia delle applicazioni che sono (o erano). Piu' sotto ancora troviamo le applicazioni non installate ma che ci vengono consigliate.

Google Play Store

Come accennato prima, è ora possibile anche installare gli aggiornamenti ed eliminare le applicazioni da remoto. Le applicazioni che richiedono un aggiornamento mostreranno l'opzione 'Aggiorna' invece di 'Installato' e ci sarà un'icona del cestino accanto ad essa per la disinstallazione da remoto.

Purtroppo, Google non ha aggiunto alcune delle modifiche richieste spesso dagli utenti del Play Store. Per esempio, non vi è alcun modo semplice per rimuovere rapidamente un vecchio dispositivo che non utilizziamo piu'.

L'aggiornamento è già disponibile anche in Italia sul sito web Google Play Store.

Google elimina le applicazioni infette da remoto

Alcuni giorni fa Google è stata impegnata a far sparire una ventina (per l'esattezza 21) di applicazioni dall'Android Market.
 
Il motivo? Attingevano a informazioni personali senza alcun avviso, tasferendole a server esterni. E alcune di esse sono state scaricate anche 50.000 volte.
Per risolvere il problema, oltre alla loro rimozione dal negozio virtuale, Big G le ha cancellate anche dai dispositivi Android degli utenti, usando una funzione che consente di effettuare la procedura da remoto.
 
Non è tutto. Google sta attualmente procedendo con l'installazione negli smartphones degli utenti di un nuovo codice che, oltre a risolvere il problema, consentirà di prevenire e di prevenire la condivisione dei dati personali.
 

 
Nell'immagine: il logo di Honeycomb, la versione di Android (3.0) ottimizzata per i tablet PC.
 
Si noti il controllo che ha Google dei terminali degli utenti anche da remoto. Man mano che il processo è completo, gli utenti saranno avvisati tramite email.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?