Google Earth per Android, arrivano nuove citta' 3D, fondali marini e aggiornamenti

 

Alla conferenza Google IO sono state svelate le novità relative all'ecosistema Android

Scritto da Maurizio Giaretta il 28/06/12 | Pubblicata in Google | Archivio 2012

 

Alla conferenza Google IO sono state svelate le novità relative all'ecosistema Android. Tra tutte spiccano l'introduzione del tablet a 7 pollici Google Nexus 7 e dell'ultima versione della piattaforma, la 4.1 Jelly Bean. L'evento è servito anche a lanciare aggiornamenti a diverse applicazioni (per esempio a YouTube Mobile, alla nuova versione di Google+ per tablet Android e iOS, etc).

Ora prendiamo in considerazione l'argomento mappe e navigazione. Le chicche più interessanti hanno riguardato l'ufficialità delle mappe offline di Google Maps e la presentazione di nuove città 3D nell'applicazione Google Earth per dispositivi Android.

Nuove città 3D - Google Earth for mobile consente di esplorare il mondo direttamente dal palmo della propria mano. Con l'ultimo aggiornamento, a breve disponibile anche per dispositivi iOS, sono state aggiunte nuove città 3D facendo uso di una tecnologia che consente di sfruttare le immagini aeree a 45 gradi. Le città che ora fanno parte del catalogo sono numerose*. Google entro fine anno mira a raggiungere una copertura di aree urbane di una popolazione di 300 milioni di persone.

Un'immagine 3D di Portland, in Oregon.


A disposizione inoltre c'è la Guida Turistica, una funzione che consiglia i punti di maggior interesse storico, artistico e culturale di ciascuna città. Fare il turista oggi è decisamente più semplice, considerando anche le ultime innovazioni di Google Maps (che ora spieghiamo).

Mappe offline - Il Google IO è stato l'occasione anche per ufficializzare le mappe offline. In sostanza è possibile scaricare le mappe direttamente sul proprio telefonino o tablet, per poterle poi guardare in ogni momento, anche in assenza di connessione a internet.

Altra caratteristica che è stata resa disponibile su Android 4.1 Jelly Bean - e che riguarda principalmente gli sviluppatori: tra le API sono stati aggiunte le informazioni riguardanti i trasporti pubblici nelle principali metropoli del mondo. Significa che gli sviluppatori possono cominciare a includere nelle proprie mappe o applicazioni anche i servizi di trasporto pubblico. Con beneficio, naturalmente, degli utenti!

Google Earth, aggiornamento per Android 3.0

Google ha aggiornato la versione mobile di Google Earth per i dispositivi Android 3.0.

Recentemente la società di Moutain View aveva già rilasciato un ggiornamento per Google Earth mobile ma con questo si vuole sfruttare la potenzialità di Honeycomb. Tra le migliorie troviamo una maggiore qualità delle texture e della fluidità del pinch-to-zoom.
 
Google Earth Mobile
 
L'applicazione che consente di fare il giro del mondo con un dito, cercare città, luoghi e attività commerciali con la voce, esplorare i livelli (fra cui strade, confini, località, foto), rinnova le proprie mappe rendendole tridimensionali.
Le nuove mappe 3D permettono di "volare" alla destinazione desiderata attraverso l'utilizzo di nuovi comandi e layer: PlacesPanoramioWikipedia palazzi 3D.
L'aggiornamento (o la versione full) è scaricabile gratuitamente andando con il browser sul sito m.google.com/earth oppure accedere all'Android Market.
 

Google Earth 1.1 per Android: arrivano i fondali marini

L'applicazione Google Earth per Android è stata appena aggiornata alla versione 1.1, la quale introduce la possibilità di esplorare i fondi marini di tutto il mondo. Google Earth, disponibile anche per iPhone, permette di utilizzare la maggior parte delle funzionalità già presenti nella versione PC.
 
I fondali marini di Google Earth 1.1 sono interamente disponibili nella vista a tre dimensioni, e nel database online sono state incluse moltissime foto, informazioni e video sui mari di tutto il mondo.
 
L'applicazione è scaricabile direttamente dall'Android Market o dal sito web http://m.google.com/earth. Per funzionare il programma necessita del sistema operativo Android 2.1, mentre non è disponibile una versione compatibile con le precedenti versioni di Android.
 

 
Se si dispone del sistema operativo Android 2.2 è anche possibile visualizzare i contenuti multimediali Flash direttamente dall'applicazione. Google Earth Mobile supporta l'esplorazione del globo terrestre in 3D, la ricerca locale, la ricerca vocale, la localizzazione tramite GPS, il multi-touch.
 

Google Earth 1.1 disponibile per Android

 
E' da poco disponibile su Android Market una nuova versione aggiornata di Google Earth.
 
Google Earth 1.1 introduce alcune novità tra cui la possibilità di esplorare mari e oceani con contenuti video, flash e immersioni virtuali. Ulteriori funzionalità e il miglioramento del multitouch, rendono la ricerca sul telefono praticamente uguale a quella effettuata sul PC.
 
L'obbiettivo di Google è proprio quello di sviluppare un servizio equivalente per le piattaforme mobili.
Piccola nota per le applicazioni Flash: è necessario avere un sistema operativo Android 2.2 Froyo in grado di supportare il contenuto.
Google Earth 1.1 è scaricabile gratuitamente dallo store ufficiale di Android Market.


Google Earth per Android, nuove citta' 3D


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?