Take Action, Google contro la censura del Web

 

"Una Rete libera e aperta per un mondo libero e aperto"

Scritto da Maurizio Giaretta il 22/11/12 | Pubblicata in Google | Archivio 2012

 

"Una Rete libera e aperta per un mondo libero e aperto". E' questo l'incipit di Take Action, la nuova campagna di sensibilizzazione di Google contro la censura imposta da alcuni governi, per una rete più liberale e con meno vincoli.

Il 3 Dicembre avrà luogo un incontro a porte chiuse dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (ITU) durante il quale, come si legge nel sito della Grande G, "alcuni governi hanno intenzione di sfruttare l'opportunità [...] per autorizzare la censura e regolamentare il web in modo restrittivo".

"Il futuro di Internet non dovrebbe essere determinato dai soli governi"

si continua a leggere. "Dovrebbero essere coinvolti anche i miliardi di persone di tutto il mondo che utilizzano Internet, senza dimenticare gli esperti che la costruiscono e la gestiscono. Per un mondo libero e aperto è necessaria una Rete libera e aperta".

"Le proposte di modifica del trattato potrebbero autorizzare la censura e minacciare l'innovazione" o "persino interrompere l'accesso a Internet". In alcuni paesi potrebbero altresì essere imposti nuovi tributi per l'uso di servizi come YouTube, Facebook e Skype e ciò limiterebbe "l'accesso alle informazioni, in particolare nei mercati emergenti".

Che cosa si può fare? - Per diventare parte attiva nella sensibilizzazione degli utenti verso un web libero, è possibile registrarsi e aderire all'iniziativa, inserendo i propri dati in questa pagina.

Per tutte le altre informazioni, consigliamo di consultare il sito www.google.com/takeaction/.

Take Action: Add Your Voice to Keep the Internet Free and Open


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?