Google Nexus 5 Anteprima: Fotocamera Nikon e prodotto da Lg

 

Google potrebbe affidarsi a un'azienda Giapponese con una grande esperienza nel settore per realizzare l'obbiettivo fotografico sul suo futuro top smartphone Android della linea Nexus

Scritto da Maurizio Giaretta il 21/03/13 | Pubblicata in Google | Archivio 2013

 

Google potrebbe affidarsi a un'azienda Giapponese con una grande esperienza nel settore per realizzare l'obbiettivo fotografico sul suo futuro top smartphone Android della linea Nexus. Secondo gli ultimi rumors, il Nexus 5 potrebbe avere una fotocamera Nikon.

La notizia, tutt'altro che ufficiale, è stata riportata dal sito PhoneArena, che a sua volta cita una fonte anonima. Partendo dal presupporto che la fotocamera non è mai stata uno dei punti di forza del brand "Nexus", l'idea di appoggiarsi a chi di fotografia digitale ne capisce non sembra affatto campata per aria.

Altri dettagli che emergono dal rumor sono che il successore di Lg Nexus 4 dovrebbe avere un triplo sensore fotografico (aspettiamo di conoscere ulteriori dettagli) e uno schermo a 5 pollici Full HD 1080p, che sembra essere diventato il nuovo standard di inizio 2013 per gli smartphones top di gamma.

Sono in arrivo fotocamere "straordinarie" per la linea Nexus

In attesa di conferme, il rumor odierno si somma alle dichiarazioni rilasciate da Vic Gundotra un mese fa. Il vice presidente senior della divisione ingegneria della Grande G infatti aveva annunciato che la linea Nexus avrebbe fatto un salto di qualità. "Stiamo lavorando per realizzare fotocamere straordinarie per la linea Nexus. Aspettate e vedrete". Non era comunque stato fatto alcun riferimento alla tecnologia o alle specifiche tecniche.

Se diamo uno sguardo agli ultimi trend nel settore smartphone, notiamo che il nuovo standard per le fotocamere sarà la risoluzione 13 Megapixel (si vocifera addirittura che il Motorola X Phone ne avrà 16). HTC però ha deciso di andare controtendenza, dotando il suo nuovo top di gamma - Htc One - di tecnologia UltraPixel con sensore a 4 Mpx, capace di registrare "fino al 300%" di luce in più rispetto ai telefonini con fotocamere da 13 Mpx.

Nei giorni scorsi abbiamo visto alla prova HTC One, proponendo un confronto con Nokia Lumia 920. La differenza non è stata poi così "epocale". In un altro parallelo, si è potuta vedere la diacronia prendendo come metro di paragone Nokia N95 (datato Marzo 2007). Se ascoltassimo solo il reparto marketing delle aziende saremmo convinti che la differenza dai telefonini di oggi fosse epocale (tanto quanto il salto dalle immagini in bianco e nero a quelle a colori); abbiamo evidenziato che non è affatto così.

In ogni caso siamo curiosi di scoprire che cosa intenda Gundotra per "fotocamere straordinarie".
ESPERIENZA PURE GOOGLE

I telefonini e i tablet Nexus offrono l'esperienza 'pure Google', ovvero sono gli unici che garantiscono aggiornamenti costanti e puntuali del sistema operativo per almeno due anni. Molti altri prodotti della concorrenza il più delle volte vengono aggiornati solo una volta e sono molto spesso indietro con le versioni di Android. Non è un caso, infatti, che ancora oggi più del 40% faccia uso di Android 2.3 Gingerbread, versione software rilasciata ufficialmente nel 'lontano' Febbraio 2011.

Purtroppo Nexus 4 non è stato messo in vendita in Italia. Speriamo di avere una sorte migliore con il suo successore.

Nexus 5: annuncio previsto il 5 ottobre

L'annuncio di Nexus 5 con Android 5.0 Key Lime Pie è previsto per il 5 ottobre prossimo, dopo il rilascio sul mercato di LG Optimus G2, telefono sul quale è basato il successore di Nexus 4.

Il giorno dopo che LG ha spedito gli inviti per l'evento di presentazione dell'imminente Optimus G2, una foto trapelata ci ha dato uno sguardo da vicino al dispositivo. 
L'evento è previsto per il 7 agosto, ma il dispositivo sarà lanciato nel suo mercato locale un paio di settimane dopo, il 20 agosto secondo le più recenti informazioni.
L'Optimus G2 avrà un display da 5.2 pollici, sarà di tipo IPS ed avrà una risoluzione FullHD a 1080p oltre ad una cornice molto sottile, come vediamo nella foto.

Nexus 5 arriva a Ottobre con Android 5.0 Key Lime Pie

Il prossimo smartphone della linea Nexus sarà presentato ufficialmente a Ottobre. Si chiamerà Nexus 5 e a quanto sembra monterà il sistema operativo Android 5.0 Key Lime Pie.
La notizia che sia in fase di sviluppo non sbalordisce nessuno. Mancavano ancora dei dettagli, che sono stati forniti da un sito coreano Daum. Secondo quanto si può leggere, il successore di lh nexus 4 sarà sempre sviluppato da LG Mobile e si baserà sulle caratteristiche di LG Optimus G2.
 

 
Optimus G2, che sarà presentato ufficialmente a New York City il 7 Agosto, sarà un mostro per quanto concerne le prestazioni: sarà potente, avrà un'ampio schermo (molto probabilmente a 5,2 pollici con risoluzione Full HD) e una fotocamera di alto livello e pertanto sarà in grado semza troppi problemi di competere con rivali del calibro di Samsung Galaxy S4 e Apple iPhone 5.
 
Il 5 Ottobre è un sabato

Tornando a Nexus 5, la fonte coreana scrive che la presentazione è in programma per il 5 Ottobre. Il 5 pertanto è un numero ricorrente avente a che fare con il nome del prodotto, con la diagonale dello schermo, con la versione del software e con la versione di Android. Il 5 Ottobre tuttavia è di sabato, pertanto rimane da vedere se realmente sarà fatta una presentazione nel fine settimana.
 
Altro elemento da tenere in considerazione è la versione del sistema operativo Android. La presentazione di un modello Nexus potrebbe essere senza dubbio lo scenario adatto per introdurre una nuova versione. Tuttavia sorge un problema. A Maggio Google ha appositamente deciso di non presentare una nuova versione software (tutti si aspettavano di conoscere la 4.3 Jelly Bean) per combattere indirettamente il problema della frammentazione.
 
Android 5.0 è possibile ma poco probabile

Solo se Android 4.3 fosse presentato in questi giorni (alcuni indizi sono già emersi con Galaxy S4 e Htc One Google Edition) l'arco di tempo che ci divederebbe da Android 5.0 sarebbe tollerabile, anche se particolarmente breve (appena 3 mesi). La Grande G obbligherebbe i produttori a un tour de force sugli aggiornamenti, le cui conseguenze negative si ripercuoterebbero principalmente sui clienti.
 
I dubbi per il momento restano. E' più probabile che a Ottobre sia presentato il nuovo Nexus. La presentazione potrebbe avvenire in un giorno lavorativo e il telefono potrebbe presentare in anteprima Android 4.3 Jelly Bean anzichè Key Lime Pie (5.0).
Staremo a vedere.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?