Nexus 7, la seconda generazione arriva a Luglio

 

Non manca molto all'introduzione dei nuovi tablet Nexus 7

Scritto da Maurizio Giaretta il 03/04/13 | Pubblicata in Google | Archivio 2013

 

Non manca molto all'introduzione dei nuovi tablet Nexus 7. La seconda generazione delle tavolette multi touch con schermo a sette pollici potrebbe arrivare durante l'Estate per poi essere messa in commercio nelle settimane successive.

La generazione a sette pollici ha dato una spinta al mercato tablet, proponendo modelli sempre più a costi contenuti e appetibili per i consumatori. L'importanza strategica di questo segmento è sottolineata dal fatto che anche Apple, che all'inizio era contraria a produrli, a cambiare opinione e a presentare, a Ottobre 2012, Apple iPad Mini.

Fotogallery

La Grande G "presenterà una nuova versione del tablet Nexus 7 con processore Qualcomm Snapdragon circa a Luglio", scrive Reuters citando due fonti anonime, con l'intenzione di "immergersi ancora di più nel mercato degli hardware portatili a basso costo". Così Snapdragon prenderebbe posto di Nvidia Tegra 3.

Il colosso dei motori di ricerca assieme ad Asustek - che, ricordiamo, è la società che fabbrica il prodotto finale - questa volta sembra essere piuttosto ambizioso. "L'obbiettivo sarà di vendere otto milioni di unità entro la fine dell'anno" e di "lanciare una sfida aperta nei confronti degli altri tablet economici", linea Amazon Kindle Fire e iPad Mini in primis.

Nessuna delle due società implicate nella produzione della seconda generazione di Nexus 7 ha confermato o smentito finora la notizia. "Questa è la prima volta che emergono dettagli che riguardano tempistiche e stime di vendita del nuovo tablet di Google, nonostante la società finora non abbia rilasciato alcuna informazione" scrive il giornale.

Approfondimento 1: "iPad Mini e nuovi Nexus 7: confronto prezzi e caratteristiche"

Il prezzo delle nuove tavolette potrebbe essere in linea con quello della prima generazione, risalente allo scorso Giugno. Si parla dunque di 199 dollari (che da noi si tradurrebbero in 199 euro) per la versione più economica con 16 GB di memoria interna e senza rete cellulare, fino ad arrivare a 299 dollari (o euro) per quella con 32 GB e rete WiFi + cellulare.

Non è da escludere che il prezzo di partenza possa essere addirittura di 149 euro.

Google riesce a tenere basso il prezzo dell'hardware poichè ha un ritorno dagli introiti pubblicitari. Più basso è il prezzo di vendita, più saranno le persone che acquisteranno il prodotto e, dunque, più saranno gli utenti che saranno esposti agli annunci online.

Per fare un parallelo interessante, la versione più economica della linea iPad Mini, senza rete cellulare e con 16 GB, è in vendita a 329 euro. Quella più costosa, la 64 GB con rete cellulare, arriva a costare 659 euro. La linea Kindle è più economica e si posiziona sulla stessa gamma di prezzo di Nexus 7 perchè anche Amazon la vende al prezzo di costo con l'intenzione di generare ricavi dalla pubblicità e dallo shop online.

Approfondimento 2: "iPad Mini, Nexus 7 e Kindle Fire HD: confronto prezzi e caratteristiche"

Per quanto concerne le caratteristiche tecniche, la seconda generazione avrà uno schermo con risoluzione maggiore e un design più sottile. La scelta di Qualcomm al posto di Nvidia deriva da motivi di potenza e non di budget.

Non rimane che aspettare per conoscere nuovi aggiornamenti sulla questione.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?