Hugo Barra lascia Android e approda in Xiaomi

 

Hugo Barra, il vicepresidente della divisione Android, ha trovato una nuova casa

Scritto da Maurizio Giaretta il 29/08/13 | Pubblicata in Google | Archivio 2013

 

Hugo Barra, il vicepresidente della divisione Android, ha trovato una nuova casa. La sua avventura in Google si conclude per lasciare spazio a una nuova esperienza di lavoro chiamata Xiaomi.

Non è mai il massimo quando uno dei dirigenti più importanti che hanno contribuito allo sviluppo della piattaforma Android, contribuendo a farla diventare la numero uno al mondo, decide di cambiare aria. Ma bisogna fare di necessità virtù.

Per questo la società di Mountain View, con un comunicato succinto, afferma di augurargli tutto il bene possibile e di essere entusiasta che rimanga a lavorare nell'ecosistema Android. Hugo Barra faceva parte dello staff di Android da Marzo 2008.

Xiaomi, anche se non è molto conosciuta dalle nostre parti, è una società cinese di telefonia che si sta sviluppando velocemente e che ha intenzione di espandersi a livello globale. Pertanto una prima mossa strategica è stata quella di assumere come vice presidente una persona che di software e di telefoni ne capisce parecchio.

Hugo Barra ha pubblicato un articolo sul proprio profilo di Google Plus, spiegando i motivi della sua scelta. "Dopo 5 anni e mezzo in Google e circa 3 come membro del team Android - il gruppo più incredibile di persone con le quali abbia lavorato in vita mia - ho deciso di cominciare un nuovo capitolo della mia carriera", ha scritto.

"Entro poche settimane entrerò a far parte del team di Xiaomi in Cina per aiutarli nel processo di espansione globale [...] e sono particolarmente entusiasmato dal fatto di avere l'opportunità di continuare a lavorare nell'ecosistema Android".

Poi c'è spazio per un pò di retrospettiva: "E' stato un viaggio incredibile e un vero onore far parte di Android a Google e voglio ringraziare specialmente Andy Rubin, Hiroshi Lockheimer, Sundar Pichai e Vic Gundotra per il loro fenomenale supporto in questi anni".

Hugo Barra non è il solo che nell'ultimo periodo ha lasciato l'ecosistema che ha contribuito a forgiare. Anche Andy Rubin, il fondatore del sistema operativo, a metà Marzo aveva annunciato l'intenzione di voler cominciare un nuovo capitolo della sua carriera lavorativa. Sostituito da Sundar Pichai, Rubin continua a lavorare in Google.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?