Google: cresce il profitto del 36 per cento nel terzo trimestre 2013

 

Il gigante della ricerca Internet, Google, ha visto il suo profitto del terzo trimestre 2013 aumentare del 36,5 per cento a 2,97 miliardi di dollari, o 8,75 dollari per azione

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/10/13 | Pubblicata in Google | Archivio 2013

 

Google: cresce il profitto del 36 per cento nel terzo trimestre 2013

Il gigante della ricerca Internet, Google, ha visto il suo profitto del terzo trimestre 2013 aumentare del 36,5 per cento a 2,97 miliardi di dollari, o 8,75 dollari per azione. Le entrate, nel frattempo, sono aumentate del 12 per cento a 14,89 miliardi di dollari. Escludendo i costi di acquisizione del traffico di 2,97 miliardi di dollari, che vengono erogati ai partner, il reddito effettivo di Google nel Q3 2013 è stato di 11,9 miliardi di dollari.

Gli analisti, in media, avevano previsto un fatturato totale di 14,79 miliardi di dollari e guadagni per azione pari a 10,65 dollari.

L'azienda giunge da un secondo trimestre deludente, quando i suoi guadagni erano risultati inferiori alle aspettative di Wall Street.

Google Q3 2013

Mentre la ricerca rimane la principale fonte del successo di Google, l'azienda si sta concentrando nell'abbattere la barriera che divide la ricerca mobile e la ricerca desktop, oltre a promuovere sempre di più i suoi servizi - dalla posta elettronica con Gmail ai social network con Google Plus.

"I ricavi netti sono piatti a causa delle modifiche apportate nel breve termine", ha detto Patrick Pichette, Chief Financial Officer di Google. Per recuperare il gap, Google sta spingendo le sue "campagne avanzate", che sta utilizzando per unificare la pubblicità tra piattaforme desktop e mobile e incoraggiare gli investitori a investire nel mercato dell'advertising mobile. "Le campagne avanzate sono finalizzate per il ROI (ritorno sull'investimento) del futuro. La dinamica del CPC (costo per click) continua ad essere motivo della nostra crescita," ha detto.

Google Q3 2013

Alcuni altri numeri chiave dal terzo trimestre di Google:

• Il numero complessivo di click pagati, che comprendono i click relativi agli annunci pubblicati su siti di Google e i siti di membri della rete pubblicitaria di Google, è aumentato di circa il 26 per cento rispetto al terzo trimestre del 2012 ed è aumentato di circa l'8 per cento rispetto al secondo trimestre del 2013.

• Il costo medio costo-per-click (CPC), che comprende i click agli annunci pubblicati su siti di Google e sui siti della sua rete, è diminuito di circa l'8 per cento rispetto al terzo trimestre del 2012 ed è diminuito di circa il 4 per cento rispetto al secondo trimestre del 2013.

• I costi di acquisizione del traffico, le quote di ricavo condivise con i partner di Google, sono aumentati a 2,97 miliardi di dollari nel terzo trimestre del 2013, rispetto a 2,77 miliardi nel terzo trimestre del 2012. I TAC (Traffic acquisition costs) fanno parte per il 24 per cento delle entrate pubblicitarie nel terzo trimestre del 2013, rispetto al 26 per cento dell'anno prima.

• L'liquota fiscale effettiva di Google era del 15 per cento nel terzo trimestre del 2013. In questo trimestre, Google ha aggiunto circa 2.000 dipendenti, mentre Motorola Mobility ha firmato per 340 nuove assunzioni. A livello mondiale, Google ha 46.421 dipendenti a tempo pieno al 30 settembre 2013, a fronte di 44.777 dipendenti a tempo pieno al 30 giugno 2013.

• Circa il 56 per cento delle entrate di Google, 7,67 miliardi dollari, provengono da fuori gli Stati Uniti, in crescita dal 53 per cento nel terzo trimestre del 2012.

Il valore delle azioni di Google è aumentato di quasi l'8 per cento a 959,13 dollari in after-hours nel trading di Giovedi 17 ottobre 2013, dopo la pubblicazione del rapporto fiscale del terzo trimestre di quest'anno.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?