Da Microsoft a Google, il padre di Bing alla concorrenza

 

Blaise Aguera y Arcas, un ingegnere ed esperto di immagini che ha giocato un ruolo chiave nello sviluppo di Bing di Microsoft, ha lasciato l'azienda per entrare nella rivale Google, secondo un rapporto del New York Times

Scritto da Simone Ziggiotto il 17/12/13 | Pubblicata in Google | Archivio 2013

 

Da Microsoft a Google, il padre di Bing alla concorrenza

Blaise Aguera y Arcas, un ingegnere ed esperto di immagini che ha giocato un ruolo chiave nello sviluppo di Bing di Microsoft, ha lasciato l'azienda per entrare nella rivale Google, secondo un rapporto del New York Times.

Aguera y Arcas ha confermato con un Tweet che sta "andando a Google" e ha scritto in un post sul blog personale che è stata la decisione più difficile della sua vita.

In Microsoft, Aguera y Arcas si era focalizzato sullo sviluppo della realtà aumentata, mappatura, dispositivi indossabili e interfacce utente naturali, ed era un architetto di Bing e Bing Mobile. E' stato nominato come "ingegnere distinto" nel 2011 e ha supervisionato lo sviluppo di Photosynth, un software per la presentazione fotografica sul web e in 3D realizzato da Microsoft.

In Google, Aguera y Arcas si concentrerà sulle tecnologie di "apprendimento automatico", le fonti hanno detto al Times.

"Era un grande collega e gli auguriamo il meglio nelle sue attività future ", ha detto un portavoce di Microsoft in un comunicato.

Aguera y Arcas era entrato in Microsoft nel 2006 quando Microsoft acquistò la Seadragon Software, una società da lui fondata nel 2003 . E' stato alla Seadragon dove Arcas ha iniziato a lavorare sulla tecnologia di visualizzazione dietro la funzionalità di rendering e zoom digitale di Photosynth.

Mentre i dipendenti lasciano le aziende ogni giorno per una serie di motivi, è difficile vedere che una persona importante come Aguera y Arcas vada alla concorrenza più diretta, anche perchè solitamente sono le aziende a proteggere i loro dipendenti più fidati. Ad esempio, dopo che Google ha annunciato nel 2005 l'assunzione di Kai-Fu Lee, un esperto nella tecnologia di riconoscimento vocale, Microsoft ha denunciato Lee e Google sostenendo che Lee stava violando un accordo di riservatezza che faceva parte del suo contratto firmato con Microsoft.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?