Google cambia le regole: basta a Smartphone nati obsoleti

 

Google cambia le regole per i produttori ed impone a tutti di non utilizzare più versioni del proprio sistema operativo troppo vecchie al lancio dei nuovi prodotti! A partire da questo mese tutti i produttori dovranno adeguarsi alle nuove regole dettate da Google: Da subito non è più possibile utilizzare versioni Software antecedenti alla 4

Scritto da Pietro Oliveri il 12/02/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 
Google cambia le regole per i produttori ed impone a tutti di non utilizzare più versioni del proprio sistema operativo troppo vecchie al lancio dei nuovi prodotti!


A partire da questo mese tutti i produttori dovranno adeguarsi alle nuove regole dettate da Google:
  • Da subito non è più possibile utilizzare versioni Software antecedenti alla 4.2 Jelly Bean
  • A partire dal 24 Luglio 2014 la versione minima da utilizzare sarà la 4.3 Jelly Bean
  • Nessuna informazione per quanto riguarda Android 4.4 Kit Kat

Nulla cambierà comunque per i produttori più grandi come SamsungHTC eccetera ma per esempio una mossa come quella effettuata da LG con il nuovo Lg G Pro Lite lanciato con Android 4.1 sarà da oggi vietata.

Questa mossa da parte di Google mira a diminuire la frammentazione del proprio sistema operativo, molti produttori per esempio ancora oggi lanciano device Low Cost con versioni di Android di tre o quattro anni fa.

Le regole non cambiamo invece per quanto riguarda l’aggiornamento dei vari prodotti che sarà comunque a carico dell’azienda che produce lo Smartphone così come riportato dai colleghi di Thomshw.

E voi, siete soddisfatti degli aggiornamenti che il produttore del vostro Smartphone vi fornisce? Ditecelo nei commenti di questo articolo! 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?