Google Apps for Education: Google a scuola con Classroom

 

Più insegnamento, meno tecnicismi

Scritto da Simone Ziggiotto il 09/05/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Google Apps for Education: Google a scuola con Classroom

Più insegnamento, meno tecnicismi. E' questa la formula di Classroom, un nuovo prodotto di Google Apps for Education che consente ai docenti di creare e organizzare rapidamente i compiti, fornire risposte in modo efficiente e comunicare facilmente con i propri allievi.

Google Classroom consente agli studenti di organizzare il proprio lavoro in Google Drive, completarlo e consegnarlo. Google Drive è il servizio web di storage e sincronizzazione online introdotto da Google nel 2012 che permette il file hosting, file sharing e editing collaborativo di documenti, inizialmente, fino a 15 GB; da ottobre 2013 fino a 25 GB gratuiti per tutti coloro che hanno attivo un account Google.

Gli studenti tramite Classroom, inoltre, hanno la possibilità di comunicare direttamente con i docenti e i compagni. Il progetto è nato tra la collaborazione di Google con i docenti allo scopo di far risparmiare tempo, mantenere organizzate le classi e migliorare la comunicazione con gli studenti.

Classroom: gestione dei compiti facile con Documenti e Drive. In Classroom, quando i docenti preparano i compiti possono scegliere se condividere un documento singolo o creare automaticamente una copia per ogni studente. Gli studenti possono consegnare i compiti direttamente da Classroom o da Documenti Google, mentre i docenti possono facilmente vedere quali studenti hanno consegnato il compito, correggerlo e assegnare il voto: tutto in un unico posto. Nel frattempo, Classroom archivia automaticamente tutti i compiti e i materiali della classe in cartelle di Drive.

Google Classroom è facile da configurare: i docenti possono aggiungere gli studenti direttamente o comunicare alla classe un codice da utilizzare per partecipare. Il servizio consente poi di risparmiare tempo, in quanto il flusso di lavoro per l'assegnazione dei compiti consente ai docenti di creare, correggere e valutare i compiti tutto in un unico posto. Classroom migliora l'organizzazione del lavorodegli stuendi, che possono vedere tutti i compiti assegnati sulla pagina dei compiti e tutti i materiali della classe automaticamente archiviati in cartelle su Drive. Lo stream di Classroom consente poi ai docenti di inviare annunci e domande alla classe. Gli studenti possono pubblicare post nello stream e aiutare i compagni.

Infine, Classroom è completamente gratuito, non contiene annunci e Google garantisce che i dati degli studenti non vengono mai utilizzati a fini pubblicitari. L'attività in Classroom è limitata ai membri della classe: gli studenti possono essere membri delle classi solo all'interno del dominio Google Apps for Education della loro scuola.

Come iniziare ad usare Google Classroom? Chi è già su Apps for Education può chiedere l'invito per un'anteprima del nuovo servizio qui. Se la scuola non utilizza Google Apps for Education, o chi è uno sviluppatore e desidera integrare le proprie applicazioni con Classroom, maggiori informazioni sono disponibili sul sito dedicato a Google Classroom.

Clicca qui per iniziare la prova gratuita Google Education.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?