Google Doole: Emblema dello Stato Italino per la Festa della Repubblica

 

Per la giornata del 2 giugno, Google festeggia insieme agli altri italiani la ricorrenza per la festa della Repubblica

Scritto da Redazione il 02/06/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Google Doole: Emblema dello Stato Italino per la Festa della Repubblica

Per la giornata del 2 giugno, Google festeggia insieme agli altri italiani la ricorrenza per la festa della Repubblica.

L'emblema italiano fu ideato da Paolo Paschetto a seguito di un concorso nazionale che metteva in palio 10.000 lire. Il concorso vide la partecipazione di 341 candidati per un totale di 637 bozzetti presentati.

Il regolamento era chiaro: utilizzare la Stella italiana e non avere alcun riferimento a partiti.

Dopo diverse commissioni e problemi di ogni sorta, l'emblema italiano venne approvato e ratificato il 5 maggio 1947 dal Presidente della Repubblica Enrico De Nicola.

Nell'emblema si riconoscono 4 segni distintivi. La stella bianca è la rappresentazione dell'Italia risorgimentale, adornata a sinistra da un ramo di olivo, a significare la pace, e a destra un ramo di quercia, a significare la forza e la dignità del popolo italiano.

A Roma, punto nevralgico dei festeggiamenti, dopo la corona d'alloro che il Presidente della Repubblica Napolitano depositerà sull'Altare della Patria, toccherà alle rappresentative delle forza armate sfilare presso i Fori Imperiali, dove sono previsti circa 3500 uomini. Pochissimi i mezzi militari in sfilata causa risparmi, mentre torneranno a volare le Frecce Tricolori in apertura e chiusura della manifestazione

Il Doodle de 2014

La storia

Era il 2 Giugno 1946 quando il referendum costituzionale a suffraggio universale, decretò la vittoria della forma Repubblicana e la fine della Monarchia.

Con 12.718.641 di voti a Giugno favore e 10.718.502 a favore della monarchia, l'Italia in realtà divenne una Repubblica solo nel 18 Giugno 1946 quando la Cassazione ufficializzò il risultato elettorale.

La geografia delle votazioni, però, fece risaltare già allora una netta differenza tra nord e sud.

Se a Nord, nonostante la presenza dei Savoia, la Repubblica stravinse, situazione contraria al Sud dove la Monarchia recuperò moltissimi voti soprattutto nelle città di Napoli e Palermo.

La festa della Repubblica fu stabilità a partire dal 1948 per essere però interrotta nel 1977, causa crisi economica, e poi ristabilita di nuovo ufficialmente nel 2000.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?