Google: Internet da Satellite, pronti 180 satelliti e 1 miliardo di investimenti

 

Per coprire le tantissime aree oggi prive di connessione Internet, Google sembra abbandonare l'idea, un pò fantasiosa, di utilizzare i palloni aerostatici per connettere in rete migliaia di chilometri quadrati di aree rurali e zone totalmente prive di connessione

Scritto da Redazione il 04/06/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Google: Internet da Satellite, pronti 180 satelliti e 1 miliardo di investimenti

Per coprire le tantissime aree oggi prive di connessione Internet, Google sembra abbandonare l'idea, un pò fantasiosa, di utilizzare i palloni aerostatici per connettere in rete migliaia di chilometri quadrati di aree rurali e zone totalmente prive di connessione.

Il progetto resta vivo ma la tecnologia utilizzata e forse quella più plausibile nella realtà, sarà quella satellitare, fornita da O3B, specializzata in questo servizio.

Come riportato dal WSJ, Google sarebbe intenzionata a investire oltre 1 miliardo di dollari per assicurarsi una costellazione di bne 180 satelliti in grado di coprire la quasi totalità del globo.

I satelliti saranno inseriti in orbita ad una altezza inferiore rispetto a quelli tradizionali. Secondo quanto riportato da altre fonti, l'ipotetico miliardo previsto da Google potrebbe non bastare, e molti esperti indicano un fabbisogno indicativo tra 2 e 3 miliardi di dollari.

Non solo oceani e aree remote del globo: i satelliti copriranno anche aree rurali degli Stati Uniti dove oggi non sono presenti connessioni Internet o wireless.
Saranno circa 3 miliardi le persone potenzialmente connesse alla rete grazie a questo progetto di Google.

Come dichirato da 03B, che fornirà l'infrastruttura tecnologica, il progetto partirà con i primi 16 satelliti low cost già in produzione che dovrebbero coprire alcune aree di Asia, Africa e America Latina.I satelliti comunicheranno a terra tramite stazioni Wimax, in grado cosi di coprire ampie aree a costi contenuti.

O3B è specializzata nella fornitura di satelliti per le telecomunicazioni, con satelliti relativamente low cost in orbita a 8062 km, 84 GBps di potenzialità per ogni costellazione di 8 satelliti e circa 700 km di diametro coperto per ogni satellite. Ogni singolo sistema sarà in grado di disporre di 2 connessioni da 600 Mbps.

In questa immagine, le aree potenzialmente coperte dal servizio, in base alle inclinazione delle orbite e tenuto conto ovviamente della tipologia del pianeta

 

Google, pronto 1 miliardo per diffondere Internet via satellite

 
Google sta investendo nei satelliti per espandere l'accesso a internet anche nelle zone piu' remote del pianeta. 1 miliardo di dollari pronto per essere investito.

Il colosso di Mountain View avrebbe intenzione di investire un miliardo di dollari in una flotta di satelliti con lo scopo di ampliare la connessione a internet nelle parti del mondo che ancora non sono connesse.

Il progetto prevede il lancio di 180 satelliti piccoli e ad alta capacita' che orbiteranno intorno alla Terra a altitudini piu' basse rispetto ai tradizionali satelliti. Tali satelliti fanno parte di un progetto a parte di quelli che prevedono l'uso di droni e palloni aerostatici per diffondere il mezzo internet.

Secondo il Wall Street Journal, che ha dato la notizia citando fonti rimaste anonime, il progetto potrebbe costare anche molto di piu' del miliardo di dollari previsto, arrivando a toccare la soglia del 3 miliardi di dollari.

Il progetto e' guidato da Greg Wyler, fondatore della start-up in comunicazioni satellitari O3b Networks che da poco fa parte di Google insieme al suo direttore finanziario. Per velocizzare i tempi previsti dal progetto, Google è anche alla ricerca di ingegneri esperti all'interno della società di satelliti Space Systems/Loral.

 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?