Google annuncia Android L developer preview

 

Google ha annunciato il rilascio di Android L, una preview della prossima versione di Android

Scritto da Simone Ziggiotto il 25/06/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Google annuncia Android L developer preview

Google ha annunciato il rilascio di Android L, una preview della prossima versione di Android.

Google ha annunciato alla sua conferenza Google I/O 2014 a San Francisco il rilascio di Android L, una preview della prossima versione di Android. che servirà solo per gli sviluppatori per iniziare a conoscere la piattaforma e ottimizzare le loro applicazioni in vista del rilascio effettivo al pubblico della nuova iterazione di Android.

Android L (numero di versione ancora da confermare) apporta varie modifiche all'interfaccia utente, con una nuova barra di stato, e quasi tutte le altre applicazioni di sistema soono state rinnovate. Google ha anche ridisegnato le animazioni di transizione in modo da apparire più naturali.

Material Design. Questa nuova versione di Android, conosciuta per ora solo come Android L, racchiude tutte le novità dei miglioramenti dell'interfaccia utente nel concetto di Material Design. E' stato pubblicato anche un breve video che mette in evidenza le novità di Material Design, che potete vedere in fondo a questo articolo.

Google Andriod L

Google Andriod L

Le notifiche. Le notifiche, in particolare, sono ora disponibili sulla lockscreen e si possono cliccare per potersi collegare direttamente all'applicazione associata. 

Google Chrome mobile. Anche il browser Chrome, che è il browser Android di default da qualche tempo, viene aggiornato. Il browser si propone con un nuovo design, più fluidità nelle transizioni e una gestione delle prestazioni migliorata con una velocità di aggiornamento della grafica aumentata a 60fps. Nuova anche l'interfaccia utente (anche se di poco) per dare un più facile accesso alle opzioni più rilevanti.

Google Andriod L

 

Google Andriod L

Google Andriod L

Google Andriod L

Google Andriod L

ART sostituisce Dalvik. ART che Google ha introdotto a scopo di test con il debutto di Android KitKat lo scorso anno ha ormai pienamente sostituito la macchina virtuale Dalvik presente nel codice Open Source del progetto Android (AOSP). Il nuovo ambiente di runtime nella versione Android L è ART, lanciato come alternativa alla Dalvik in KitKat. L'uso di ART dovrebbe tradursi in app più veloci nei tempi di avvio, nonché una migliore performance complessiva nell'esecuzione (anche se quanto di questi miglioramenti saranno visibili agli utenti finali resta da vedere). Per quel che vale, Google dice che usare Art può ridurre i tempi di avvio di un'applicazione fino della metà del tempo. Qual è il vantaggio di usare l'uno piuttosto che l'altro? Dalvik utilizza un compilatore Just-In-Time, mentre Art ha un compilatore Ahead-Of-Time. Ciò significa che Art esegue l'intera compilazione del codice durante l'installazione dell'app e non durante l'esecuzione stessa del software, mentre Dalvik compila parte del codice durante l'installazione e poi altre compilazioni avvengono ad ogni avvio dell'applicazione.

Google Andriod L

Google Andriod L

Project Volta. Le prestazioni al livello di design non sono l'unica cosa che Google vuole migliorare con il rilascio di Android L. Le prestazioni della batteria sono importati e Google ha introdotto Project Volta per la gestione del risparmio energetico. C'è una nuova modalità Battery Saver, che può diminuire l'uso della CPU, spegnere la radio del telefono e di conseguenza estendere la sua autonomia. Sul Nexus 5, per esempio, si possono guadagnare 90 minuti di autonomia.

Google Andriod L

Google Andriod L


Disponibilità e rilascio. Android L Preview Developer Edition verrà rilasciato per Nexus 5 e Nexus 7 domani per gli sviluppatori. In autunno la piattaforma verrà ufficialmente rilasciata per i telefoni esistenti compatibili tramite aggiornamento software. Gli sviluppatori hanno quindi tutta l'estate per sviluppare nuovi software compatibili con Android L e aggiornare i software esistenti per renderli compatibili.

Copertura Live Google I/O 2014: articolo scritto in liveblogging durante la conferenza Google I/O 2014, nei prossimi giorni approfondiremo tutto quello che è stato presentato.

Google rilascia nuova Android L Developer Preview per Nexus 5 e Nexus 7 2

Google ha aggiornato ufficialmente la Developer Preview di Android L per Lg Nexus 5 e per Google Nexus 7 2 WiFi.
 
Sono trascorsi quasi due mesi dall'annuncio delle novità dal palco del Google IO 2014 e gli ingegneri del colosso di Mountain View, in ottica della distribuzione della versione definitiva in Autunno, ha deciso di rinfrescare il codice di anteprima per i due più recenti prodotti della linea Nexus.
 
Android L, che dovrebbe corrispondere alla versione 5.0 e avere la nomenclatura "Lollipop", è già stato protagonista su numerosi smartphone grazie alle prime applicazioni con il nuovo Material Design che sono state rilasciate (come Chrome, la tastiera ufficiale Google, i nuovi pulsanti inferiori, eccetera).
 
In ogni caso, se si ha uno dei due prodotti della linea Nexus appena citati si può avere un assaggio del sistema operativo nella sua interezza. Gli aggiornamenti riguardano la build LPV81C, possono essere scaricati direttamente dall'Android L Developer Preview Site e introducono il supporto per la preview del Google Fit SDK (anch'esso rilasciato da poche ore).
 
Per coloro che hanno già installato la precedente versione della Preview l'installazione non può essere fatta tramite OTA e pertanto è necessario eseguire la procedura manuale, che contempla il flash e la rimozione manuale dei dati.

Google Andriod L Material Design


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?