Google Maps sulla Statua della Liberta'

 

A Google Maps è stato dato il permesso di mappare le isole Ellis e Liberty così i turisti comodi sul divano potranno prendere parte a dei tour virtuali di entrambe le due isole

Scritto da Simone Ziggiotto il 29/07/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Google Maps sulla Statua della Liberta'

A Google Maps è stato dato il permesso di mappare le isole Ellis e Liberty così i turisti comodi sul divano potranno prendere parte a dei tour virtuali di entrambe le due isole.

Se avete mai desiderato fare un tour della Statua della Libertà e dell'isola che la ospita ma non avete mai avuto la possibilità di andare a New York niente paura, ci sta pensando Google a farvi esplorare Liberty Island, e la vicina Ellis Island, virtualmente. Non dovrete dunque salire a bordo di un aereo diretto a New York, vi basterà accendere il computer a navigare con StreetView in Google Maps.

A Google Maps è stato finalmente dato il permesso di mappare le isole Ellis e Liberty di modo che i turisti possono prendere parte a dei tour virtuali di entrambi i luoghi.

Le mappe a 360 gradi della maggior parte delle strade di New York City sono presenti e disponibili pubblicamente in Street View dal 2007, ma Liberty Island e Ellis Island non sono mai state mappate fino ad ora, soprattutto perché ottenere l'accesso a Liberty Island, che è gestito dal National Park Service, è stato complicato.

Ora l'azienda che l'azienda di Mountain View ha finalmente avuto il permesso, ha iniziato il suo progetto di mappatura delle isole con lo zaino Trekker indossato da Alberto Elias, accompagnato dal tecnologo di Google Daniel Sieberg, che hanno visitaro le isole della scorsa settimana.

Google Maps sulla Statua della Liberta'

Il Trekker è un dispositivo che Google utilizza per raccogliere dati e immagini per Street View, così da poter creare una vista a 360 gradi dei luoghi in tutto il mondo dove difficilmente si ha accesso. Con oltre 15 telecamere, l'apparecchio ha un dispositivo GPS e un sistema laser utilizzato per misurare la distanza degli oggetti da esso.

"Per la prima volta, Liberty Island sarà disponibile per le persone per essere esplorata attraverso Street View in Google Maps," ha detto Sieberg in una dichiarazione rilasciata al New York Times. "Quindi, se sei un turista o un New Yorker o qualcuno che vuole solo vederla [l'isola] da vicino, nei prossimi mesi tutti saranno in grado di fare un giro dell'isola e apprezzare la storia della Statua [della Libertà] e la bellezza nelle immagini a 360 gradi."

Google Maps sulla Statua della Liberta'

Ci sarà dunque ancora qualche settimana da aspettare prima di poter 'camminare' presso le isole. Google ha bisogno di elaborare le immagini prima di metterle online. Le immagini, oltre ad essere elaborate per poter creare le viste a 360 gradi, devono essere ritoccate manualmente per oscurare le informazioni private e i volti delle persone che sono state fotografate, per rispetto della loro privacy. Un processo che richiede solitamente mesi.

Google Street View comprende immagini provenienti da 57 paesi e ha coperto più di cinque milioni di chilometri attraverso sette continenti, e il Trekker è stato utilizzato anche per mappare la Torre Eiffel, il Grand Canyon e il Monte Fuji.

Ellis Island è stato il principale punto d'ingresso per gli immigranti che sbarcavano negli Stati Uniti dal 1892 al 1954. Attualmente l'edificio ospita l'Ellis Island Immigration Museum che è visitabile utilizzando lo stesso biglietto e traghetto che consente l'accesso anche alla vicina Statua della Libertà.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?