Google prepara un altro servizio di Chat

 

Il servizio di Google andrà a competere con WhatsApp, che è particolarmente popolare in India, insieme a Line, WeChat, e Viber

Scritto da Simone Ziggiotto il 09/10/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Google prepara un altro servizio di Chat

Il servizio di Google andrà a competere con WhatsApp, che è particolarmente popolare in India, insieme a Line, WeChat, e Viber. Ma perchè Google non sfrutta la sua app esistente Hangouts?

Google starebbe lavorando ad un nuovo servizio di messaggistica per i mercati emergenti. Sembra possa trattarsi di una versione light di Hangouts da utilizzare e gestire in smartphone di fascia bassa. Il servizio di Google andrà a competere, quando sarà lanciato, contro servizi già popolari come WhatsApp, che è particolarmente popolare in India, insieme a Line, WeChat, e Viber.

Uno potrebbe chiedersi il motivo per cui Google dovrebbe preoccuparsi di sviluppare un altro servizio di messaggistica quando ha già il suo Hangouts, che ha sostituito il precedente servizio Google Talk. Ebbene, il nuovo servizio per funzionare non richiederà di avere per forza un account Google, ma probabilmente servirà solo impostare il proprio numero di cellulare come avviene oggi in WhatsApp. L'app di Google avrà anche il supporto per le lingue locali e la messaggistica voice-to-text (dettatura dei messaggi).

Eppure, è lecito chiedersi perché Google non possa limitarsi a promuovere meglio il suo Hangouts, un servizio che non ha ancora preso piede e spesso relegato a servizio marginale, sopraffatto letteralmente dai servizi di messaggistica concorrente. 

La società ha recentemente lanciato la serie di dispositivi Android One in India, che sarà presto disponibile in altri paesi asiatici. Questi dispositivi sicuramente richiedono un account Google per poter scaricare e usare le applicazioni Android. Di conseguenza, l'account Google va fatto, quindi Hangouts potrebbe essere benissimo utilizzato.

In ogni caso, sappiamo che a Google piace sperimentare, quindi non rimane che stae a guardare quale sarà la sua prossima mossa.

Se Google sta preparando un suo servizio di messaggistica, c'è chi, come Yahoo, investe su servizi che già esistono. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, che cita "persone vicine alla vicenda", Yahoo è in trattative con Snapchat per investire nella società 20 milioni di dollari. Yahoo vorrebbe investire nella start up - valutata 10 miliardi di dollari - con parte del ricavato dall'initial public offering di Alibaba, nella quale aveva investito un miliardo di dollari nel 2005 per rilevare il 40%.

Snapchat è un'app molto popolare tra gli adolescenti, al punto da aver attirato in passato l'attenzione di Facebook, che l'anno scorso ha offerto 3 miliardi di dollari per acquistare l'app. Mark Zuckerberg ha però ricevuto un 'no' perchè i realizzatori di Snapchat ritengono che l'app valga molto di più (viene in effetti valutata 10 miliardi di dollari).

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?