Google HTC Nexus 9 sul Play Store italiano in preordine da 389 euro

 

Non è disponibile in pre-vendita solo su Amazon

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/10/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Google HTC Nexus 9 sul Play Store italiano in preordine da 389 euro

Non è disponibile in pre-vendita solo su Amazon.it il nuovo tablet Nexus 9 con display da 8,9 pollici e sistema operativo Android 5.0 Lollipop, lo si può trovare anche anche sul Play Store italiano di Google. Prezzi da 389 euro.

Il nuovo Nexus 9 è disponibile in Italia per il pre-ordine su Amazon.it da qualche giorno, ma ora il primo tablet basato su piattaforma Android 5.0 Lollipop è disponibile sul Play Store italiano di Google, con i prezzi che partono da 389 euro e le spedizioni che partiranno il giorno 3 Novembre.

Racchiuso in un corpo in alluminio spazzolato che incornicia perfettamente lo schermo con una scocca dall’effetto soft-grip, il Nexus 9 è sottile ed elegante e mostra tutta l'esperienza di HTC nella capacità costruttiva con materiali metallici. Con un peso di soli 436 grammi, è anche leggero e facilmente trasportabile. Prodotto da HTC, Nexus 9 ha un display da 8,9 pollici con risoluzione di 2048 x 1536 pixel. L'aspect ratio è di 4:3, lo stesso formato che troviamo nei dispositivi iPad di Apple. Viene alimentato dal chip NVIDIA Tegra K1 con architettura a 64 bit, 2 GB di memoria RAM e da una batteria da 6700 mAh. La fotocamera frontale è da 1,6 megapixel , quella posteriore da 8 megapixel con LED Flash.

Nexus 9 è quindi già adesso disponibile in pre-vendita sul Play Store di Google e questi sono le versioni disponibili: 16GB solo WiFi al prezzo di 389 euro, 32GB solo WiFi a 479 euro,  e 32GB LTE a 559 euro. Le spedizioni (e la vendita effettiva) prenderanno il via il 3 Novembre.

Motorola Nexus 6

Il gigante di Internet ha introdotto il Nexus 9 lo scorso Martedì, e sarà, con il Nexus 6, tra i primi dispositivi ad arrivare sul mercato con Android 5.0 Lollipop, la nuova versione di Android Lollipop di Google illustra il desiderio di unificare Android nelle sue molte iterazioni. Quando l'azienda ha introdotto Android L durante la sua conferenza degli sviluppatori I/O nel mese di giugno, Google ha mostrato "Material Design", una linguaggio di programmazione per controllare l'estetica visiva di Android e per rendere l'interfaccia utente coerente in tutti i prodotti di telefonia mobile, nonché sul Web.

"Lollipop è fatto per un mondo in cui ci si muove tutto il giorno, il che significa interagire con diversi schermi differenti - dai telefoni e tablet a televisori," Sundar Pichai, vice presidente senior di Android, Chrome e Apps per Google, ha detto in un post sul blog di Google. Il nuovo software Android dà anche agli sviluppatori maggiore controllo su come le notifiche vengono visualizzate sui dispositivi, e mira ad aumentare l'efficienza della batteria attraverso un progetto chiamato Volta. E ancora, Lollipop include una funzione di risparmio energetico che estende la vita di un dispositivo fino a 90 minuti. Lollipop comprende anche il supporto per più account utente, una modalità utente 'Ospite' e la possibilità di utilizzare diverse misure di sicurezza, come un PIN, password, o tramite un dispositivo collegato come un orologio.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?