Chromebook, le spedizioni raddoppiano nel 2014 secondo ABI

 

Le spedizioni di Chromebook nel terzo trimestre del 2014 sono aumentate del 67% rispetto al trimestre precedente

Scritto da Simone Ziggiotto il 24/10/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Chromebook, le spedizioni raddoppiano nel 2014 secondo ABI

Le spedizioni di Chromebook nel terzo trimestre del 2014 sono aumentate del 67% rispetto al trimestre precedente.

Il Chromebook può essere un tipo di prodotto che ha richiesto molto tempo per diventare conosciuto, ma sta vivendo un periodo di continua crescita. Le spedizioni di pc alimentati dal sistema operativo desktop Chrome OS di Google nel terzo trimestre del 2014 sono aumentate del 67% rispetto al trimestre precedente e sono sulla buona strada per raddoppiare il numero su base annuale, secondo la società di analisi ABI Research.

Gli analisti dicono che il Chromebook è un computer portatile conveniente che è versatile e funzionale, qualcosa che i consumatori vogliono. La maggior parte di questi consumatori, il 78% secondo ABI, provengono dal Nord America, ma il ricercatore si aspetta la domanda di Chromebook crescerà nei mercati emergenti in Asia-Pacifico e in Europa Occidentale nei prossimi anni.

Quello dei Chromebook è un mercato che è stato ostacolato inizialmente dalla mancanza di applicazioni e dalla forte dipendenza di un collegamento ad internet per poterne sfruttare tutte le funzionalità. Tuttavia, l'interesse in questi dispositivi è cresciuto grazie al miglioramento delle caratteristiche e funzionalità e, soprattutto, per il prezzo basso. Google ha lavorato per migliorare la modalità offline e un certo numero di fornitori hanno cominciato a produrre e vendere i Chromebook come alternativa ai PC.

Sempre più produttori stanno proponendo Chromebook, ma in testa rimane Acer, che insieme a Samsung (2 posto) e HP (3 posto) costituiscono il 74% delle spedizioni totali di Chromebook.

Le vendite di computer portatili alimentati dal sistema operativo Chrome OS si prevede che triplicheranno a 14,2 milioni di unità in tutto il mondo entro il 2017, secondo un recente rapporto della società di ricerca Gartner, che prevede che le vendite globali raggiungeranno quota 5,2 milioni di unità quest'anno, in crescita del 79 per cento dal 2013. Lo scorso anno, l'82 per cento dei Chromebook sono stati venduti in Nord America.

Nonostante la crescita, gli analisti ritengono che quello dei Chromebook rimarrà un mercato di nicchia fino a quando i fornitori non affronteranno alcune questioni: una connettività più veloce, accesso alla memoria più veloce, più veloci e più capienti unità di memoria a stato solido ed un maggiore supporto ai consumatori.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?