Nexus Player in Europa dal 2015, troppo poche le App disponibili

 

Mentre il set-top box di Asus sarà disponibile negli Stati Uniti ai primi di novembre, il debutto in Europa potrebbe richiedere più tempo perchè ancora sono troppo poche le app disponibili per il Nexus Player

Scritto da Simone Ziggiotto il 28/10/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Nexus Player in Europa dal 2015, troppo poche le App disponibili

Mentre il set-top box di Asus sarà disponibile negli Stati Uniti ai primi di novembre, il debutto in Europa potrebbe richiedere più tempo perchè ancora sono troppo poche le app disponibili per il Nexus Player.

Il set-top box che Asus ha costruito per Google, il Nexus Player, è stato presentato da Google a fianco del phablet Nexus 6 e del tablet Nexus 9 all'inizio di questo mese. Mentre il prodotto sarà disponibile negli Stati Uniti ai primi di novembre, sembra che potrebbe richiedere più tempo per raggiungere l'Europa.

Google non ha annunciato alcun piano specifico per la distribuzione del Nexus Player degli Stati Uniti, e ora una voce afferma che non arriverà nei paesi europei prima della fine dell'anno, ma si dovrà attendere il primo trimestre del 2015 (quindi prima della fine del mese di marzo). Questo ha evidentemente a che fare con la disponibilità dei contenuti. Vale a dire che Google vuole rilasciare il Nexus Player prima dove è sicura che il set-top-box ha dei contenuti da offrire ai clienti, che nei paesi europei non sono molti (xome Netflix, Hulu, ecc). Quindi, presumibilmente, quando la disponibilità varierà in funzione del numero di applicazioni disponibili per il Nexus Player in un dato paese del territorio nell'UE.

Anche se in Italia sono pochissimi i servizi che sarebbero compatibili con il Nexus Player ad oggi, perlopiù tutti servizi di Google (Music, Movies, ecc), la pagina dedicata al prodotto nel Play Store italiano c'è già, anche scritta in italiano.

Nexus Player Play Store italiano non disponibile

Sono state adottate delle misure necessarie perché questo avvenga, la fonte anonima sostiene. Il ritardo del lancio rispetto agli Stati Uniti è dovuto al tempo necessario per sviluppare quelle applicazioni "ottimizzate" per i diversi paesi, così come la partnership di tutti i necessari contratti con i fornitori di contenuti. Per ora, semplicemente non ci sono abbastanza contenuti disponibile sul Nexus Player per i paesi europei, scrive la fonte.

In Europa il Nexus Player dovrebbe arrivare a costare 99 euro, e sicuramente arriverà in Germania, Francia, Italia, Svezia, Paesi Bassi e Regno Unito. Sarà venduto attraverso il Play Store e altri rivenditori locali.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?