HTC Evo 3D e HTC Sensation, come installare i privilegi di Root

 

Gli sviluppatori del noto sito XDA Developers sono riusciti ad effettuare il Root temporaneo dell'HTC Evo 3D e dell'HTC Sensation tramite l'utility Fre3mo

Scritto da Gabriele Coronica il 05/07/11 | Pubblicata in HTC | Archivio 2011

 

Gli sviluppatori del noto sito XDA Developers sono riusciti ad effettuare il Root temporaneo dell'HTC Evo 3D e dell'HTC Sensation tramite l'utility Fre3mo.

Una volta effettuato il Root, si ha la possibilità di attivare funzionalità non presenti nel firmware originale, oltre ad installare firmware personalizzati e applicazioni non certificate. Trattandosi però di un'operazione non supportata in maniera ufficiale dall'azienda, la redazione di PianetaCellulare non si assume alcuna responsabilità su possibili problemi hardware e software.

Vi ricordiamo inoltre che questa procedura serve soltanto per installare in maniera temporanea i privilegi di Root, ovvero ad ogni riavvio del telefono sono da reinstallare nuovamente. Al momento infatti non esiste un modo per installarli in modo definitivo.

Un'immagine di HTC Evo 3D. Si noti nel pannello posteriore la fotocamera stereoscopica con doppio sensore.

 

La prima cosa da fare è scaricate il programma Fre3vo da questo collegamento ed estrarre il contenuto del file ZIP compresso in una cartella del PC. Attivate quindi il Debug USB dello smartphone (Impostazioni - Applicazioni - Sviluppo), collegatelo al PC tramite cavo USB, aprite il prompt dei comandi e digitate “adb push fre3vo /data/local/tmp”, “shell chmod 777 /data/local/tmp/fre3vo” e “adb shell /data/local/tmp/fre3vo”.

HTC Sensation e HTC Evo 3D: bootloader sbloccato entro Settembre

 
HTC Sensation e HTC Evo 3D riceveranno presto un aggiornamento firmware che permetterà di sbloccare il Bootloader, e quindi di installare ROM personalizzate. La bella notizia è stata pubblicata dai dirigenti della compagnia taiwanese sulla pagina ufficiale di Facebook.
In alcuni Paesi l'aggiornamento sarà già disponibile durante il mese di Agosto, mentre nel resto del mondo arriverà entro Settembre. I tecnici dell'azienda hanno poi fatto sapere che in futuro verrà sbloccato il Bootloader anche di altri telefoni.
 

HTC, sblocco del bootloader anche su HTC Evo 3D

 
HTC ha comunicato che ora il processo di sblocco del bootloader può essere effettuato anche su HTC Evo 3D.
 
Sullo smartphone fino a pochi giorni fa era possibile effettuare il processo solamente con la versione marchiata Sprint.
Dopo un mese di attesa, dunque, l'operazione di unlock del bootloader può essere effettuata anche per la versione Europea del telefonino, assieme a quella canadese dell'operatore Rogers.
 
Consigliamo di non procedere allo sblocco del dispositivo se non si è abbastanza sicuri di ciò che si sta facendo, in quanto se ci fossero dei problemi la garanzia potrebbe non essere più valida.
 
Altrimenti se si mastica bene l'argomento, è possibile inviare la richiesta utilizzando l'apposito strumento web che si può trovare nel sito HTCDev.

Per ulteriori informazioni, questo è l'indirizzo giusto che fa per voi, nel quale si potranno trovare informazioni molto utili.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?