HTC Droid DNA: specifiche, foto ufficiali, benchmark e durata batteria

 

Ieri si è tenuto l'evento HTC di cui era stato spedito l'invito alla stampa americana la scorsa settimana e, come ci si aspettava, in quel di New York è stato annunciato l'HTC Droid DNA di Verizon

Scritto da Simone Ziggiotto il 14/11/12 | Pubblicata in HTC | Archivio 2012

 

Ieri si è tenuto l'evento HTC di cui era stato spedito l'invito alla stampa americana la scorsa settimana e, come ci si aspettava, in quel di New York è stato annunciato l'HTC Droid DNA di Verizon.

Il Droid DNA, venduto in esclusiva su rete Verizon, dispone di specifiche tecniche molto simili al suo fratello giapponese - l'HTC J Butterfly. Il telefono è costruito attorno ad uno schermo S-LCD3 di 5 pollici con risoluzione 1080p ed è alimentato dal chipset Snapdragon S4 Pro con un processore quad-core Krait da 1,5 GHz, scheda grafica Adreno 320 e 2GB di memoria RAM.

Il resto delle specifiche includono una fotocamera posteriore da 8 megapixel con flash LED in grado di registrare video a 1080p, una fotocamera frontale da 2 megapixel, supporto per la rete LTE, connettività Wi-Fi, tecnologia NFC, Bluetooth 4.0, tecnologia Beats Audio e 16GB di memoria interna non espandibile.

 HTC Droid DNA

HTC Droid DNA supporta la ricarica della batteria in modalità wireless, mentre la capacità della batteria è di 2020 mAh. Il terminale esegue il sistema operativo Android 4,1 Jelly Bean accompagnato dall'interfaccia utente HTC Sense UI 4 Plus.

Droid DNA sarà in vendita attraverso l'operatore statunitense Verizon dal 21 novembre per 200 dollari, con i pre-ordini che sono iniziati già da oggi. Non ci sono informazioni per quanto concerne la versione internazionale al momento, che potrebbe essere presentata in occasione del prossimo CES di Las Vegas o, più tardi, al MWC di Barcellona.

HTC Droid DNA: benchmark del nuovo Android

Direttamente dal sito GSMArena arrivano i risultati di diversi benchmark 2D e 3D sulle prestazioni di HTC Droid DNA (la versione americana di HTC J Butterfly) il nuovo potente smartphone dell'azienda taiwanese equipaggiato con il sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean.
 
Nel complesso, il terminale si comporta davvero bene con i vari test prestazionali (SunSpider, BrowserMark, GLBenchmark 2.5 Egypt, AnTuTu, Quadrant e Linpack), ottenendo dei punteggi migliori rispetto ai prodotti della concorrenza.
 

 
 

HTC Droid DNA: test della durata della batteria
 

I colleghi del sito GSMArena hanno appena effettuato un approfondito test della durata della batteria dell'HTC Droid DNA (la versione americana di HTC J Butterfly) cellulare equipaggiato nativamente con il sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean.
 
In conversazione su rete 3G, il terminale è riuscito a garantire una durata di 11 ore e 7 minuti. Nella riproduzione di video in risoluzione standard lo smartphone è arrivato fino a 7 ore e mezza, mentre nella navigazione web si è spento dopo 6 ore e 40 minuti.
 
 

 
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?