HTC M7 con fotocamera da 13 'Ultrapixels', ecco cosa significa

 

M7 di HTC potrebbe disporre di una fotocamera da 13 Ultrapixel

Scritto da Simone Ziggiotto il 06/02/13 | Pubblicata in HTC | Archivio 2013

 

M7 di HTC potrebbe disporre di una fotocamera da 13 Ultrapixel. Scopriamo che cosa significa Ultrapixel.

HTC ha bisogno di un telefono cellulare che sia in grado di reggere la forte concorrenza sul mercato della telefonia mobile ed il prossimo M7 potrebbe proprio fare al caso del produttore taiwandese viste le specifiche emerse fino ad oggi, in particolare per il reparto foto e video molto promettente. Si dice che lo smartphone non utilizzerà una comune fotocamera da 13 megapixel come quella presente nel dispositivo top gamma di HTC del momento, ma la fotocamera sarà dotata di un sensore con un nuovo design con i cosiddetti Ultrapixels. Ma di che cosa si tratta?

HTC M7 Ultrapixel

Andiamo con ordine. I sensori tradizionali presenti nei telefoni cellulari utilizzano un filtro Bayer, in modo che ogni pixel cattura solo un singolo colore. Ciò significa che una foto scattata a 13 megapixel con un sensore tradizionale ha 6.500.000 pixel verdi e 3.250.000 di rosso e gli stessi per il blu. L'immagine finale ha tre colori per ogni pixel, ma i valori mancanti sono interpolati (la matematica è usata per calcolare i valori indicativi).

Il sensore di HTC M7, invece, avrà tre strati di pixel posti uno al di sopra dell'altro, con ciascuno strato che avrà il compito di catturare uno dei tre colori primari. Ciascuno dei tre strati ha 4.300.000 pixel. In questo modo, ogni ultrapixel è in grado di unire i colori reali raccolti dai tre strati senza interpolazioni che ne diminuirebbero la qualità.

HTC ha preso una strada simile a quella intrapresa da Nokia con PureView Phase 1 (il Nokia 808) - il sensore utilizza ancora una matrice Bayer ma, grazie alla risoluzione molto elevata del sensore (41 megapixel), ogni pixel nell'immagine finale è il risultato di un supercampionamento di pixel raccolti in modo da ottenere almeno una lettura reale del colore per ogni pixel.

Attenzione, precisiamo che ciò che è stato riportato qui sopra rimane comunque una indiscrezione, per cui non è detto che il sensore con Ultrapixel sarà montato nel prossimo smartphone di HTC. Per informazioni più dettagliate non rimane che attendere il 19 febbraio prossimo, giorno in cui HTC ha programmato due conferenze stampa, una a New York e l'altra in quel di Londra.

Per quanto concerne le restanti indiscrezioni su M7, lo smartphone sarà costruito attorno ad un display di 4,7 pollici con risoluzione Full HD a 1080p, con 468 pixel per pollice. Il display dovrebbe essere della varietà Solux, differente dalle tradizionali per la sua capacità di rimanere ben visibile all'aperto anche con luce solare diretta. M7 disporrà di un chipset Snapdragon con processore quad-core con frequenza di aggiornamento a 1.7 GHz, 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. La fotocamera frontale sarà da 2 megapixel. Per la connettività, supporto per l'LTE a 42Mbps e il nuovo standard wireless 802,11 AC. Il sistema operativo sarà Android 4,2 Jelly Bean con HTC Sense 5.0 UI.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?