HTC One, iPhone 5, Xperia Z e Galaxy S3: fotocamere a confronto

 

CONTINUA dall'articolo precedente - pagina 2/2 - ULTRAPIXEL E LA CONCORRENZA UltraPixel smentisce la credenza che più Megapixel significhi necessariamente migliori fotografie, specialmente con riferimento a dispositivi ipercompatti come gli smartphones

Scritto da Maurizio Giaretta il 25/02/13 | Pubblicata in HTC | Archivio 2013

 

CONTINUA dall'articolo precedente - pagina 2/2 - ULTRAPIXEL E LA CONCORRENZA

UltraPixel smentisce la credenza che più Megapixel significhi necessariamente migliori fotografie, specialmente con riferimento a dispositivi ipercompatti come gli smartphones. Oltre a un certo limite, infatti, le celle (ovvero i pixel) del sensore CMOS sono così piccole che hanno difficoltà a raccogliere informazioni (luce) e pertanto danno come risultato immagini con molto rumore. Il numero dei Megapixel è solo uno dei numerosi fattori che vanno a influire sulla qualità dell'immagine.

A partire da iPhone 4S, Apple ha varato la fotocamera iSight a 8 Megapixel con cinque elementi, in grado di rendere l'immagine più nitida del 30% rispetto agli iPhone precedenti, con otturatore f2.4 e un sensore con sensibilità aumentata, in grado di ridurre il tempo di esposizione.

Da iPhone 4S l'ottica è a cinque elementi

Su Apple iPhone 5, invece, troviamo anche la lente in cristallo di zaffiro, più resistente rispetto al vetro e dunque meno soggetta a essere graffiata. E' presente anche il filtro ibrido IR, così come la funzione HDR per le foto. Per consentire allo smartphone di avere uno spessore di 7,6 millimetri, la fotocamera è stata progettata per essere il 25% più piccola. Inoltre la velocità di scatto è aumentata del 40% e la fotocamera è in grado di scattare foto panoramiche a 240 gradi fino a 28 Megapixel.

Anche i telefoni BlackBerry 10 hanno un'ottica a 5 elementi

BlackBerry ha fatto una scelta analoga, proponendo i nuovi modelli BlackBerry Q10 e BB Z10 con ottica a cinque elementi. Il sensore BSI ha una risoluzione di 8 Megapixel, Image Signal Processor (ISP) dedicato a 64 MB di buffer, otturatore f2.2 (che fa passare più luce rispetto all'f2.4 di iPhone), focus continuo, stabilizzazione video 4 Degrees Of Freedom (DOF) e consente la registrazione di video full HD a 30 fps. La meccanica viene accompagnata anche dalla nuova funzione software TimeShift.

Samsung Galaxy S3 ha una fotocamera a 8 Megapixel zero-lag shutter con sensore BSI, apertura focale f2.6, ed è in grado di registrare video Full HD a 30 fps. E' accompagnata da funzioni software interessanti come "Condivisione Foto Amici", che riconosce i volti degli amici e condivide con loro istantaneamente le immagini, "Burst Foto", che scatta fino a 20 foto consecutivamente, e "Scatto migliore", che seleziona il migliore tra otto scatti effettuati.

Sony Xperia Z può essere usato come videocamera subacquea

Un eccellente concorrente di HTC One è Sony Xperia Z . Ha un sensore a 13 Megapixel Exmor RS for mobile, accompagnato dal sensore di luminosità BSI, che per la prima volta consente di usare la funzione High Dynamic Range (HDR) sia per per le foto che per i video. La modalità Burst permette di acquisire un numero illimitato di immagini a 10 frame al secondo e a una risoluzione di 9 Megapixel.

Se non si sanno usare bene le impostazioni, la modalità Superior Auto attiva automaticamente HDR e la riduzione del rumore al momento necessario e inoltre ottimizza il telefono per ben 36 scene, in modo da essere pronto per scattare foto in qualsiasi condizione. Xperia Z inoltre è resistente ad acqua e polvere e qualche giorno fa è stato usato addirittura come videocamera subacquea.

Su Lumia 920 troviamo la stessa stabilizzazione OIS presente su HTC One

Un altro telefonino interessante, sempre dal punto di vista del comparto fotografico, è Nokia Lumia 920. L'obbiettivo PureView ha una risoluzione di 8 Megapixel, ottica Carl Zeiss Tessar, apertura focale f2.0, sensore BSI con pixel a 1,4 micrometri, stabilizzazione video OIS (la stessa che abbiamo visto su HTC One) e doppio flash LED. Altra analogia rispetto a One è la funzione software Remove, che toglie i soggetti indesiderati dall'inquadratura.


LE CONCLUSIONI

Partendo dal presupposto che in ogni caso stiamo parlando di fotocamere con struttura ipercompatta, e quindi per ovvi motivi non paragonabile a quella delle reflex, ci sentiamo di dire che per quanto concerne la qualità dell'immagine HTC One si posiziona sicuramente al vertice, probabilmente assieme a Lumia 920, a iPhone 5 e a Xperia Z. Rimaniamo parzialmente delusi da Galaxy S3, mentre per avere una valutazione più completa di BlackBerry Z10 è meglio aspettare che il telefono diventi disponibile nei negozi.

Video anteprima Htc One


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?