HTC One S: ufficiale, niente aggiornamento Android 4.2 Jelly Bean

 

E' in commercio da un anno, è uno dei tre smartphones di vertice presentati al Mobile World Congress 2012 (assieme a Htc One V e a One X) e oggi ha ricevuto la conferma ufficiale che non sarà aggiornato Android 4

Scritto da Maurizio Giaretta il 04/07/13 | Pubblicata in HTC | Archivio 2013

 

E' in commercio da un anno, è uno dei tre smartphones di vertice presentati al Mobile World Congress 2012 (assieme a Htc One V e a One X) e oggi ha ricevuto la conferma ufficiale che non sarà aggiornato Android 4.2 Jelly Bean. Di chi stiamo parlando? Di Htc One S.

Il fatto non sarebbe così rilevante se non fosse che fino allo scorso Aprile si pensava che la società taiwanese avrebbe effettuato l'aggiornamento. Le cose evidentemente cambiano e ora chi ha acquistato un One S (che ha ancora un prezzo di mercato non da poco, ovvero di 300 euro circa) ci può mettere una croce sopra. La notizia è stata riportata dal sito Android and Me.

Infatti alla data di presentazione del nuovo Htc One, il modello di punta di inizio 2013, High Tech Computers aveva comunicato che la nuova interfaccia utente Sense sarebbe stata resa disponibile anche per altri modelli della serie One del 2012. Tra questi si riteneva logico che fosse compreso anche One S.

Invece è stato dimostrato il contrario, pertanto chi si è preso il telefono si dovrà 'accontentare' ufficialmente di Sense 4 installata su Android 4.1.1 Jelly Bean, perdendo tutti i benfici derivanti dalla versione 4.2 Jelly Bean.

Approfondimento: "Android 4.2 Jelly Bean, le novita' rispetto alla versione 4.1"

Abbiamo detto 'ufficialmente' perchè è possibile installare sulla stragrande maggioranza dei telefoni Android ROM personalizzate che consentono, percorrendo altre vie, di avere una versione software aggiornata sul proprio telefono. Una di esse è la popolare CyanogenMod. Tuttavia per installare queste ROM è necessario il root di sistema, procedura che annulla istantaneamente la garanzia.

Per quanto riguarda HTC One X, l'aggiornamento dovrebbe arrivare con maggior probabilità. Comunque finora non è ancora stata confermata alcuna data ufficiale. Se HTC si dimenticasse anche di quest'ultimo, le cose non andrebbero affatto bene, infatti la società farebbe una pessima figura.

Certo, HTC sta trascorrendo un periodo difficile che può rendere comprensibile i tagli su alcuni telefoni, tuttavia chi ci rimette è il consumatore, che dopo uno smacco del genere probabilmente avrà il desiderio di cambiare produttore.

Nella tabella precedente abbiamo proposto un confronto delle caratteristiche di HTC One X, One S e One V. Per altre informazioni, consigliamo di consultare le rispettive schede tecniche che si possono trovare su PianetaCellulare.it.

HTC One S, petizione per l'aggiornamento ad Android 4.2.2

E’ recente la notizia di Htc che ha dichiarato ufficialmente di non sviluppare e di conseguenza di non rilasciare piu’ aggiornamenti software per il suo Htc One S che, almeno a quanto a dichiarato il produttore, si fermerà alla versione di Android 4.1 Jelly Bean. La notizia ha creato molto scompiglio tra gli utenti che si sono subito attivati con una petizione di protesta.
Htc One S
 
La richiesta degli utenti è ovviamente quella di ricevere almeno l’ultima versione di Android disponibile, ovvero la 4.2.2, accompagnata dall'interfaccia utente Sense 5.0introdotta con il nuovo HTC One.
 
Al momento hanno firmato e aderito già 400 utenti e si è quindi vicini al primo traguardo di quota 500 iscrizioni, ma sicuramente serviranno molte piu’ adesioni per far cambiare idea ad HTC.

La risposta puo’ essere una soltanto, ovvero una mossa di Marketing. L’utente appassionato vorrebbe avere tra le mani lo smartphone e le funzionalità di ultima generazione sempre, e forse il pensiero di HTC è quello di spingere gli utenti ad acquistare il nuovo One per avere appunto la nuova Sense e tutte le funzionalità introdotte con il più recente top gamma.
 
Tuttavia, questa mossa potrebbe essere un’arma a doppio taglio per un unico e semplice motivo: il dispositivo ha circa un anno di vita e all’epoca fu lanciato a 599 euro.  Un utente che si vede abbandonato dopo solo una versione di Android aggiornata dalla casa madre forse ci pensa due o tre volte prima di comprare uno smartphone da 700 euro rischiando magari di fare la stessa fine capitata al One S.
 
Ma allora quale sarebbe la soluzione piu’ giusta?

La soluzione piu’ adatta ed anche la piu’ logica sarebbe quella di aggiornare il dispositivo alla nuova versione di Android 4.2.2 introducendo la nuova Sense 5.0 con qualche funzionalità in meno rispetto appunto ai vari top di gamma, un po’ come sta facendo Samsung con il suo Samsung Galaxy S3.
  

HTC One S: Android 4.2 solo per la versione Snapdragon S4

Sta diventando una telenovela quella tra Htc One S e l’aggiornamento ad Android 4.2.2, se inizialmente HTC aveva dichiarato di non aggiornare il dispositivo all’ultima versione di Android introducendo tra l’altro la Sense 5.0 lanciata con il nuovo Htc One oggi sembra esserci una svolta, HTC aggiornerà solamente la versione con processore Qualcomm Snapdragon S4.
Htc One S

Forse non lo sapevate o forse si ma HTC One S al momento del lancio era disponibile in due diverse varianti di processore, tutte e due Qualcomm Snapdragon Dual-Core ma una della famiglia S3 ed una della famiglia S4.

Secondo HTC la scelta iniziale di non aggiornare il device è stata presa forzatamente per colpa di Qualcomm che ha deciso di abbandonare la versione S3 del suo processore appunto dato che ormai risulta di “vecchia” generazione ma ora, vuoi per lo scontento dei vari utenti, vuoi per le varie petizioni in corso l’azienda ha fatto un passo indietro.

Il problema principale è che in Italia la versione che inizialmente era piu’ diffusa risulta essere proprio quella con processore Snapdragon S3 e quindi non aggiornabile.

HTC si dichiara pronta a rilascare l’aggiornamento per la versione con il processore di nuova generazione.
Non ci resta che attendere nuovi svolgimenti, per il momento è tutto, a presto!

HTC One S: disponibile aggiornamento ad Android 4.1.1
 
I tecnici della compagnia taiwanese hanno appena iniziato il rilascio dell'aggiornamento del sistema operativo Android 4.1.1 Jelly Bean per l'HTC One S.
 
 
L'update si può scaricare sia in modalità OTA (a patto di essere connessi ad una rete Wifi) che collegando il terminale al PC e utilizzando l'apposito software proprietario. Il nuovo firmware serve anche a migliorare le prestazioni in generale e a risolvere alcuni bug riscontrati in precedenza dagli utenti.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?