HTC al MWC 2014 con tre dispositivi indossabili

 

HTC dovrebbe mostrare al MWC 2014 tre dispositivi indossabili: due smartwatch basati su differenti piattaforme e un braccialetto per chi ama la musica

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/02/14 | Pubblicata in HTC | Archivio 2014

 

HTC al MWC 2014 con tre dispositivi indossabili

HTC dovrebbe mostrare al MWC 2014 tre dispositivi indossabili: due smartwatch basati su differenti piattaforme e un braccialetto per chi ama la musica.

Secondo una fonte di Bloomberg vicina a HTC, l'azienda taiwanese sta per svelare tre dispositivi indossabili al Mobile World Congress di Barcellona la prossima settimana. Uno di questi device sarà uno smartwatch prototipo basato su Qualcomm Toq, l'altro sarà uno smartwatch che si baserà molto su Google Now e, infine, ci sarà un braccialetto mirato agli amanti della musica.

La fonte rivela che HTC probabilmente manterrà questi tre dispositivi lontani dagli occhi del pubblico, e solo pochi avranno la possibilità di vederli in privato.

L'amministratore delegato di HTC Peter Chou ha detto al Financial Times lo scorso ottobre che il mercato della tecnologia indossabile è un "segmento fondamentale per noi", ma ha detto che non era sicuro che era il momento giusto per entrare in questo mercato. Tuttavia, un rapporto già a quel tempo aveva dichiarato che l'azienda stava già lavorando su un smartwatch. Il produttore taiwanese, che ha lottato negli ultimi tempi di fronte alla forte concorrenza di Apple e Samsung, non ha però molto tempo per investire in qualcosa di nuovo. Proprio Cher Wang di HTC ha detto di recente a Bloomberg che l'azienda rilascerà un dispositivo indossabile quest'anno e ha anche detto insieme a Chou che un tablet e uno smartwatch sono in arrivo nel 2014.

Per quanto riguarda il primo smartwatch su cui HTC starebbe lavorando possiamo presumere che, visto che sarebbe basato sul Qualcomm Toq, si tratterà di un gadget destinato agli sportivi ed avrà caratteristiche simili: uno schermo Mirasol (maggiore riflettività e durata maggiore della batteria perchè il display Mirasol consuma sei volte meno l'energia richiesta dai display LCD e OLED) e la possibilità di chiamare, ricevere messaggi, riprodurre musica e visualizzare i dati del calendario. Per quanto riguarda lo SmartWatch basato sull'esperienza Google Now ed il braccialetto pensato per gli amanti della musica dovremo aspettare ancora qualche giorno per avere le prime informazioni al riguardo.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?